Chef Rubio attacca: “Matteo Salvini è un infame e sa di esserlo”

chef rubio salvini

Chef Rubio torna ad attaccare il leader leghista Matteo Salvini: lo scontro chiaramente avviene a distanza a suon di tweet. Il primo è proprio del cuoco, che commenta il trionfo della Lega alle elezioni regionali in Umbria. Pubblicando un articolo del Corriere della Sera di Pierluigi Battista, Chef Rubio rilancia: “Andare nelle piazze con lo scopo di raccimulare voti non è farlo per ascoltare ed elevare i lavoratori. Girare l’Italia (coi soldi nostri) ingannando la gente, è ben diverso dal mostrarne la sua bellezza. Stare tra la gente col doppio fine è da infami e lo sai“.

Ma in questo caso tra i commenti al duro attacco del cuoco sono apparsi degli utenti che difendono l’ex ministro Matteo Salvini scrivendo: Brutto rosicare vero?“. E altri: “Credo che Lei abbia perso la lucidità nel pentolone bollente di sinistra-minestra radical chic. A parte che lo fa apposta a denigrare per indurre a reazioni che le diano ragione ai suoi dubbi ragionamenti. Che malizia! Un condimento perfetto”.

Chef Rubio attacca Salvini

Chef Rubio questa volta è sceso pesante contro Matteo Salvini: l’attacco al leader leghista riguarda il successo alle elezioni regionali in Umbria. Sullo sfondo di una campagna elettorale nelle piazza, il cuoco ribadisce: “Girare l’Italia (coi soldi nostri) ingannando la gente, è ben diverso dal mostrarne la sua bellezza”. Infine, l’affondo: “Stare tra la gente col doppio fine è da infami e lo sai“. Non sono mancati in quest’occasione i commenti di sostegno a Salvini, che hanno accerchiato il post su Twitter di Chef Rubio. Inoltre, a breve arriverà anche la replica del leader leghista.