Chef Rubio punge: "A Roma 200.000? Polizia dice 50.000..."

webinfo@adnkronos.com

"Se eravate 50mila secondo i dati ufficiali della polizia, perché dovete sparare caz... dicendo che eravate in 200mila? State forse insinuando che i poliziotti mentono? Salvini, Meloni, Zaia, decidetevi una buona volta però!". Chef Rubio 'dedica' una serie di tweet alla manifestazione 'Orgoglio Italiano' andata in scena a Roma. Nel mirino finiscono alcuni passaggi degli interventi dei leader saliti sul palco. “Se servono i muri si costruiscono i muri, se servono i blocchi navali, si fanno i blocchi. Famose a capì: i muri se li voi, prendi la cazzuola e il secchio e te li costruisci da sola. Stesso vale per i blocchi: ce vai tu a sparà sui disgraziati. Vai pedala", dice Rubio rivolgendosi a Giorgia Meloni. 

"Togliere il galateo alle forze dell'ordine e riconsegnare il manganello, e non lo dico per strappare l'applauso alla piazza" cit. @zaiapresidente. Si perché #Aldrovandi è morto de freddo, #Uva nel sonno, #RiccardoRasman de risate e #AldoBianzino di tosse. Ma perché parli?", scrive Rubio replicando alle parole del governatore del Veneto dal palco di San Giovanni a Roma.