Chef Vissani: "E' la Castelli che dovrebbe cambiare mestiere"'

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

"Dovrebbe cambiare mestiere lei, perché non è all'altezza di giudicare! Si dovrebbe vergognare di quello che ha detto. Dovrebbe cambiare mestiere lei, non i ristoratori che hanno il 13% del Pil. Lei prende lo stipendio dallo Stato, o bene o male che faccia. Dovrebbero cominciare a pagare i debiti che lo Stato ha, con me ad esempio, che non sono stati mai saldati da vent'anni". E' il duro commento all'Adnkronos del noto chef Gianfranco Vissani, che interviene sulla bufera che ha investito la viceministra Laura Castelli dopo le dichiarazioni in tv sulla ristorazione.

"Ci sono tutti gli ambulanti, bar, pasticcerie, alberghi chiusi -attacca ancora Vissani - E' vergognoso che un viceministro dica una cosa simile, deve cambiare mestiere".