ChefRubio se ne va dai social

ChefRubiocoronavirus

Chef Rubio ha recentemente postato un messaggio su Instagram, dove ha dichiarato di cancellarsi dal popolare social network. La motivazione di tale drastica scelta sarebbe legata alla censura fatta alle sue Stories sulla Palestina, nonché all’accusa di aver bloccato la crescita del suo account. “Da oggi inizia la mia disobbedienza social sulle piattaforme di Mark Zuckerberg. Addio Instagram, Facebook e WhatsApp”, ha scritto di fatto il popolare artista, lasciando così attoniti i suoi quasi 740mila follower.

Chef Rubio dice addio a Instagram

Il sospetto dello chef si lega nella fattispecie al cosiddetto shadow ban, ossia una specie di ostracismo che verrebbe applicato da Instagram per limitare la visibilità di contenuti etichettati come spam. Nel post in questione, Chef Rubio ha dunque annunciato che sposterà tutta la sua attività di comunicazione su Twitter, Telegram e sul suo sito ufficiale.