Chi è Alex Britti: curiosità sul cantante italiano

Alex Britti

Alex Britti è uno dei più apprezzati chitarristi blues italiani. Nato a Roma il 23 Agosto del 1968 ci ha regalato indimenticabili tormentoni estivi ma si è guadagnato anche il diritto di suonare con vere e proprie leggende della musica internazionale. Poco amate dei social, ha dato un nome a tutte le sue chitarre: questa e molte altre curiosità sulla sua vita.

Alex Britti: il romano del blues

Aveva otto anni e già strimpellava la chitarra. Appena dieci anni dopo fondava insieme agli amici un gruppo blues di cui ovviamente era il chitarrista e comincia a esibirsi nei locali della Roma underground.

Secondo la leggenda, durante il servizio militare gli fu proibito di portare in caserma la sua chitarra. Per fare in modo di sentire il meno possibile la mancanza della musica, Alex aveva escogitato uno stratagemma che funzionava alla grande: durante la libera uscita raggiungeva uno dei negozi di strumenti vicini alla caserma. Con la scusa di provare le chitarre per scegliere quale acquistare rimaneva a suonare per ore, con buona pace dei negozianti che non gli hanno mai venduto uno strumento.

Dopo un inizio di carriera piuttosto in sordina, trascorso a scrivere musiche e colonne sonore che sarebbero state interpretate da grandi artisti, nel 1998 raggiunge la propria consacrazione come musicista, venendo invitato ad aprire il concerto di B.B.King.

Nel 1998 Britti sforna il suo primo successo, quello che lo fa volare fino alle vette delle classifiche estive, con un singolo che ancora oggi è conosciutissimo in tutta Italia: Solo Una Volta. Con l’album It.Pop, che darà poi il nome alla sua casa discografica, Britti vince il titolo di miglior esordio musicale dell’anno. Appena un anno dopo vince la sezione Nuove Proposte di Sanremo con la canzone Oggi Sono Io.

Tornerà a Sanremo nel 2001 con il brano Sono Contento e ha l’onore di suonare con un’altra leggenda del panorama musicale internazionale, Ray Charles. Per l’occasione il cantante, accompagnato da Britti, cantò una propria versione di Nel Blu Dipinto di Blu.

Da allora la sua carriera non si è mai fermata, collaborando alla scrittura di diverse colonne sonore, sbarcando anche in televisione con Amici (in qualità di professore) e Celebrity Masterchef (come concorrente).

L’amore e la famiglia

La prima storia d’amore di Alex Britti che attirò l’attenzione della stampa fu quella con Elisa Corna, per la quale Alex scrisse e suonò anche un brano musicale inserito nel disco di debutto della Corna. I due si tennero il più possibile lontani dalle telecamere ma furono beccati dai paparazzi mentre si baciavano appassionatamente in un aeroporto.

Oggi Britti è sposato con l’adorata moglie Nicole, che gli ha dato un figlio da poco più di un anno. Il bimbo, che si chiama Edoardo, ha conquistato completamente l’attenzione di Alex che ormai, a cinquant’anni, ha capito di non poter essere più un eterno ragazzo. Per stare accanto a Edoardo e alla sua mamma il cantante si è preso un periodo di pausa ma ormai la musica chiama di nuovo e Alex è già pronto per un altro tour.