Chi è Amanda Sandrelli: curiosità e vita privata dell’attrice italiana

Chi è Amanda Sandrelli: curiosità e vita privata dell’attrice italiana

Amanda Sandrelli, nata il 31 ottobre 1964 a Losanna, è attrice e regista figlia d’arte. Pseudonimo di Amanda Paoli, l’attrice è infatti figlia del cantante Gino Paoli e dell’attrice e regista Stefania Sandrelli.

Amanda Sandrelli

La Sandrelli debutta nel 1984 con il ruolo di Pia nel film culto italiano “Non ci resta che piangere”, accanto ad attori del calibro di Massimo Troisi e Roberto Benigni: verrà ricordata per la frase tormentone “Bisogna provare, provare e provare”. Lo stesso anno affianca la madre nel film drammatico “L’attenzione”. Lavora sotto la regia di Bertolucci nel film “Strana la vita” e di Bozzetto in “Amori in corso”, per il quale ottiene la nomination ai David di Donatello come migliore attrice non protagonista. Ottiene altre due nomination: una sempre ai David di Donatello, nella categoria migliore cortometraggio per “Amore Possibile”, con il quale Amanda farà il suo esordio alla regia. La terza nomination è quella per il Nastro d’Argento del 1998 come migliore attrice non protagonista per “Nirvana”.

Nel 2009 ricopre il ruolo di protagonista nel film “Christine Cristina”, prima esperienza come regista della madre Stefania Sandrelli. Oltre al cinema, compare in diversi film tv e miniserie come “Una lepre con la faccia di bambina”, “Ci vediamo in tribunale” e “Il giudice Mastrangelo”. Affiancherà di nuovo la madre nel 2007, nella serie tv “Io e mamma”.

Mostra le sue doti canore interpretando in coppia con il padre, nel 1991, la canzone “La bella e la bestia”, versione italiana della colonna sonora dell’omonimo film. Diversamente dalla madre, mostrerà di essere portata anche per il teatro, recitando in opere teatrali come “Gianni, Ginetta e gli altri”, “Bruciati” e “Col piede giusto”.

Vita privata

Amanda Sandrelli ha vissuto un matrimonio lungo 20 anni con l’attore peruviano Blas Roca-Rey, dal quale ha avuto due figli: Rocco e Francisco. Insieme al marito si è occupato di molte produzioni teatrali. I due però si sono separati nel 2013: in questo momento difficile Amanda ha ammesso di aver ricevuto un grande supporto dalla madre Stefania.

Amanda Sandrelli è un’attrice molto riservata sulla propria vita privata, ma un argomento che la tocca profondamente è il cancro. Nelle recenti interviste ha parlato della sua esperienza diretta con questa tematica. Nel 2009 le viene infatti diagnosticato un cancro al seno allo stadio iniziale, risolto con l’intervento dell’oncologo Umberto Veronesi. È testimonial di “Pink is Good”, progetto di sensibilizzazione rivolto alle donne dalla Fondazione Umberto Veronesi.