Chi è Andrea Bocelli: curiosità sul cantante italiano

Andrea Bocelli

Andrea Bocelli è uno dei cantanti italiani più apprezzati del mondo. Dopo aver conquistato la notorietà vincendo il Festival di Sanremo nella sezione Nuove Proposte, Bocelli è andato via via affermandosi come esponente di spicco del bel canto italiano e nella sua ormai lunga carriera ha ottenuto standing ovation di oltre 20 minuti e una stella nella Walk of Fame.

Andrea Bocelli: lirica in giubbotto di pelle

Nato il 22 Settembre 1958 in provincia di Pisa, Andrea Bocelli fu ipovedente dal primo giorno di vita, a causa di un glaucoma che compromise la funzionalità degli occhi. Durante l’infanzia imparò il linguaggio Braille e riuscì a proseguire gli studi senza grosse difficoltà. A dodici anni una pallonata sul volto gli tolse la vista definitivamente. Si sottopose a svariate operazioni ma senza alcun risultato positivo.

La sua famiglia è di origini contadine: suo padre e sua madre erano proprietari di un’azienda agricola inoltre producevano e commerciavano attrezzature per l’agricoltura. Grazie all’infanzia trascorsa a diretto contatto con la natura Andrea maturò la passione per l’equitazione che lo ha reso un cavaliere provetto nonostante la cecità.

Dopo aver trascorso un breve periodo lavorando in uno studio notarile il giovane Bocelli decise di dedicarsi completamente allo studio e alla pratica del canto diplomandosi al Conservatorio di Musica Giacomo Puccini di La Spezia.

Dopo la pubblicazione di due album di scarso successo a cavallo tra gli anni Ottanta e Novanta, Andrea firma con la casa di produzione Sugar di Caterina Caselli e sbarca al Festival di Sanremo. Incanterà giuria e pubblico cantando Il Mare Calmo della Sera: era il 1994 e Andrea sedette al pianoforte con un chiodo di pelle che fece epoca.

Il successo internazionale

A partire dal “debutto” Sanremese la carriera del tenore prese letteralmente il volo, cimentandosi anche in collaborazioni internazionali che fecero conoscere la sua voce e la sua musica ben oltre i confini italiani. Nel 1996 Romanza (prima raccolta di brani) fu l’album italiano più venduto nel mondo dopo un vecchio lavoro di Zucchero.

Nel 2007 Bocelli ha l’onore di cantare ala cerimonia funebre di Luciano Pavarotti interpretando un’opera di Mozart.

Nel 2011, dopo un concerto al Metropolitan Opera House di New York ricevendo venti minuti di applausi e standing ovation.

Vita privata e curiosità

Andrea Bocelli è stato sposato due volte e ha avuto dalle sue compagne tre figli. Uno di questi, Matteo, ha seguito le orme del padre e ha cantato assieme a lui in più di un’occasione, ricevendo durante il festival di Sanremo dello scorso anno anche il dono del famoso giubbotto di pelle con cui Andrea cantò nel 1994.

La seconda moglie di Andrea, Veronica, ha dato alla luce Virginia nel 2012 per diventare la seconda signora Bocelli due anni dopo. Veronica è anche la principale assistente personale di Andrea, seguendolo e aiutandolo nella gestione organizzativa e pratica di tutti i suoi impegni professionali.

Andrea Bocelli ha fondato la ABF – Andrea Bocelli Foundation per operare a livello internazionale per aiutare i bambini poveri, disabili ed emarginati a livello sociale. L’importanza dei risultati conseguiti dalla fondazione di Bocelli sono stati tali che il cantante ha avuto modo di discuterne con Papa Francesco durante un’udienza privata.