Chi è Asia Gianese: tutto sull’autrice del folle gesto in Duomo

Asia Gianese

Asia Gianese è la ragazza di appena ventun’anni che ha deciso di attraversare in auto Piazza Duomo a Milano infischiandosene dei divieti e della ZTL attiva. La ragazza ha pubblicato un video su Instagram in cui affermava di “fregarsene delle telecamere” ma è stata costretta a cancellare il video e chiedere scusa. La fine della storia è paradossale: la ragazza ha messo in dubbio la sicurezza della città, puntando il dito contro le forze dell’ordine.

Asia Gianese, influencer e pirata della strada

Il nome di Asia Gianese non è molto conosciuto al di fuori del circuito (popolatissimo) dei suoi profili social. Nata a Napoli, Asia Gianese vive a Milano, dove ha frequentato il liceo scientifico Montini per poi continuare la sua formazione accademica alla facoltà di Comunicazione dell’Università degli Studi di Milano.

Il suo fisico scultoreo è stato plasmato da anni trascorsi sulla pista di atletica leggera, attività che poi Asia ha tralasciato per dedicarsi completamente alla carriera di modella e di influencer.

Su Instagram la ragazza conta un numero di follower non indifferente: ben 127.000 in crescita continua e il suo obiettivo è chiaramente quello di sfondare nel mondo della pubblicità e della moda seguendo il percorso tracciato con molta maestria da Taylor Mega.

Wannabe Taylor Mega

Un “Wannabe” è un emulatore di un personaggio famoso: non ne fa imitazione ma si ispira direttamente al proprio idolo copiandone gesta, atteggiamenti ed esperienze declinandoli in maniera personale.

In quest’ottica Asia Gianese è chiaramente una wannabe di Taylor Mega: basta esaminare il suo profilo Instagram per rendersi conto che le pose e le location scelte per le fotografie ma anche l’atteggiamento provocatorio e la molta pelle messa continuamente in mostra richiamano da molto vicino il personaggio che Taylor ha costruito nel corso degli ultimi anni.

Infrangere la legge a Milano, come Taylor

Proprio seguendo la pista dell’emulazione a tutti i costi, è facilissimo vedere una precisa corrispondenza tra le bravate commesse da Taylor Mega la scorsa estate e la pericolosa idea di Asia Gianese di violare la ZTL milanese.

La Mega si era lanciata in una fontana di Milano dove (naturalmente) sarebbe stato vietato fare il bagno e aveva pubblicato il video su Instagram per intrattenere i suoi moltissimi follower, che apprezzarono e si divertirono parecchio.

Taylor Mega però non commise infrazioni gravi, mentre Asia Gianese ha rischiato di mettersi in serio pericolo, dal momento che la violazione di una ZTL cittadina potrebbe far scattare l’allarme antiterrorismo e l’immediata entrata in azione delle forze dell’ordine.

Asia Gianese critica le forze dell’ordine

Nel messaggio in cui ha deciso di chiedere scusa e ha spiegato il perché della cancellazione del video incriminato, Asia Gianese ha deciso di accusare le forze dell’ordine di scarsa vigilanza, affermando che nessuno aveva provato a fermarla e che, quindi, le misure di sicurezza messe in atto per la protezione dei cittadini milanesi rispetto ai possibili attentati che potrebbero prendere di mira la città sono molto inefficienti. Ancora una volta l’influencer ha perso una buona occasione di tacere, ma stavolta pare che non abbia infranto alcuna legge.