Chi è Baptiste Giabiconi, curiosità sul modello e cantante

baptiste gabiconi

Baptiste Giabiconi, modello 30enne, è il “primo erede” del grande stilista tedesco Karl Lagerfeld. L’uomo, scomparso lo scorso anno per un tumore alla prostata, ha lasciato a lui gran parte del patrimonio e la sua popolarità è cresciuta a dismisura. Cosa sappiamo del giovane che ha iniziato la sua carriera nella moda quasi per caso?

Baptiste Giabiconi: chi è?

Baptiste Giabiconi è nato a Marsiglia il 9 novembre del 1989 da genitori originari della Corsica. Da giovane inizia a lavorare come dipendente di una fabbrica di elicotteri, con la speranza di riuscire a coronare il suo sogno: aprire una catena di pizze a domicilio. Questo suo desiderio viene accantonato quando un talent scout lo nota e gli propone di entrare a far parte dell’agenzia di moda DNA Model Management di New York. Baptiste accetta e inizia così la sua carriera tra le passerelle: testimonial per la campagna pubblicitaria di Frankie Morello prima e volto di Chanel subito dopo. È grazie a questo secondo ‘ingaggio’ che conosce il grande Karl Lagerfeld, che lo elegge come sua “fonte di ispirazione”. In una recente intervista a ‘7’, Giabiconi ha raccontato: “In quel periodo Karl cercava un giovane modello per la campagna della sua collezione. Cercava un ragazzo che lo ricordasse quando era giovane. Andai a Parigi. Ci incontrammo. Mi scelse. Poi mi volle per un servizio sulla rivista Numéro. Un’empatia immediata. Mi propose di raggiungerlo a Parigi. Di restare al suo fianco. Mi chiese di dargli del tu. Ero l’unico”. Un rapporto fin da subito molto forte, che da molti è stato scambiato per qualcosa di passionale. In realtà, era solo un legame padre-figlio e nulla in più.

Il successo

L’incontro con Lagerfeld è stata la sua più grande svolta. Baptiste posa per riviste importanti come Vogue Germania e Elle Italia, sfila per Fendi, Giorgio Armani, Armani Jeans e dal 2009 fa parte della top 50 dei modelli più importanti del mondo. Nel 2010 è il primo modello a posare nudo per il calendario Pirelli e pochi mesi dopo debutta come cantante. Come se non bastasse, nello stesso anno viene scelto prima come volto di Coca Cola Light e poco dopo come testimonial di Dior Homme. Per quanto riguarda la musica, Giabiconi ha due album all’attivo, Oxygen e Un Homme Libre, e altrettanti dischi d’oro.

L’eredità di Karl

Karl Lagerfeld, scomparso lo scorso anno per un tumore alla prostata, ha deciso di lasciare a Baptiste gran parte del suo patrimonio. Il loro era un rapporto davvero speciale, così descritto da Giabiconi: “Ogni nuovo progetto, ogni proposta la condividevo con lui. Mi aiutava a prendere le decisioni giuste. Mi ha messo in grado di camminare da solo ora che non c’è più. Anche a livello economico. Mi ha consigliato negli investimenti. E oggi sono sereno”. Lo stilista tedesco ha lasciato il suo patrimonio a 7 persone, ma il modello è quello che detiene la maggioranza. In un’intervista al programma francese ‘Sept à Huit’, dove ha presentato il libro “Karl e moi” in uscita nelle librerie francesi il 27 febbraio, ha dichiarato: “Ci sono sette eredi principali di Karl Lagerfeld. Nell’elenco, sono quello che otterrà la cifra maggiore. Sono dunque il primo erede.