Chi è Ben Kingsley: curiosità sull’attore britannico

Ben Kingsley

Ben Kingsley è un famoso attore britannico. La sua interpretazione più importante è quella del Mahatma Gandhi, grazie al quale ha ricevuto l’Oscar, il BAFTA ed il Golden Globe come miglior attore protagonista.

Ben Kingsley

L’attore Ben Kingsley, all’anagrafe Krishna Pandit Bhanji, è nato il 31 dicembre 1943 a Snainton, nel North Yorkshire ma crescerà a Pendlebury, nei pressi di Manchester. Proviene da una famiglia multi-etnica: suo padre era un medico keniota mentre la madre un’attrice inglese. L’amore per il teatro non è una passione che gli tramanda la madre, l’attore racconterà di aver deciso di diventare attore all’età di 19 anni, dopo aver assistito a una rappresentazione del Riccardo III di Shakespeare e folgorato dall’interpretazione del protagonista Ian Holm.

Poco dopo, Ben entra a far parte della Royal Shakespeare Company, con cui debutterà a Broadway nel 1971. L’attore sarà legato alla compagnia per ben 15 anni ma contemporaneamente non disdegnerà televisione e cinema. Negli anni ’60 diventa un volto noto nella televisione inglese, diventando protagonista di diverse serie di successo, come Coronation Street dove interpreta Ron Jenkins oppure Crown Court e The Love School, in cui interpreta il poeta Dante Gabriel Rossetti.

Negli anni ’70, invece, inizia un lungo sodalizio con il mondo del cinema. Il suo primo ruolo è quello nel thriller Gli ultimi sei minuti. Attore versatile, possiamo ricordare le sue interpretazioni in film come Schindler’s List – La lista di Schindler (1993); Slevin – Patto criminale (2006); Shutter Island (2010); Hugo Cabret (2011); Iron Man 3 (2013) oppure Il libro della giungla (2016).

La sua carriera è stata riconosciuta con premi nazionali e internazionali: è stato candidato quattro volte all’Oscar per i film Bugsy e Sexy Beast, L’ultimo colpo della bestia, La casa di sabbia e nebbia, ricevendo la prestigiosa statuetta con il celebre film Gandhi.

Vita privata e curiosità

La vita privata dell’attore è stata tumultuosa: quattro matrimoni, altrettanti figli e tre divorzi. Le donne che hanno fatto parte della vita di Ben – l’attrice televisiva Angela Morant, la regista teatrale Alison Sutcliffe, l’attrice Alexandra Christmann e l’attuale compagna l’attrice e modella brasiliana Daniela Lavender – provengono dal mondo televisivo e cinematografico e hanno condiviso con l’attore anche ruoli lavorativi.

Nel 2002, l’attore è stato insignito del titolo di Knight Bachelor dalla Regina Elisabetta II durante una cerimonia a Buckingham Palace. Si tratta dell’onorificenza cavalleresca più alta per il Regno Unito, consegnatogli per i servigi resi al cinema e al teatro britannici. A seguito dell’onorificenza, l’attore ha dichiarato:

Vincere un Oscar in confronto diventa insignificante, è davvero qualcosa di insormontabile. Sono sempre stato affascinato dall’antico, dalla mitologia, da queste isole e dalla loro tradizione orale. Io stesso mi sento come un cantastorie e credo che ricevere il cavalierato ne sia il pieno riconoscimento.