Chi è Brigitte Bardot: tutto sull’attrice francese

Brigitte Bardot

Da bambina la chiamavano Bri-Bri da grande, insieme a Marilyn Monroe è il simbolo della sensualità dai capelli biondi e gli occhi profondi. Quello che nessuno dimenticherà di Brigitte è il suo broncio iconico che si alternava al sorriso apertissimo e dolce. Una donna inconfondibile e incantevole, dallo stile ineguagliabilmente francese, tutt’oggi ancora imitato.

Brigitte Bardot

Brigitte Bardot è nata il 28 settembre 1934 a Parigi. Nasce in una famiglia benestante e trascorre la sua infanzia nel 15 ° arrondissement di Parigi insieme alla sorella Marie-Jeanne e ai genitori: Louis, appassionato di cinema e Anne-Marie Bardot, dedita alla moda e danza. La piccola “Bri bri” ama la danza e inizia giovanissima a muovere i primi passi tanto da iscriversi al Conservatorio di Parigi.

A 15 anni, per gioco, inizia a lavorare nella rivista Elle grazie all’amica di famiglia Hélène Lazareff, allora direttrice, che decide di ingaggiarla per dei servizi fotografici di moda per adolescenti. Il regista Marc Allégret la nota su una copertina e da quel momento Brigitte entra nel mondo del cinema. In quest’occasione, conosce il giovane assistente Roger Vadim, che diventerà il primo dei suoi mariti.

Brigitte Bardot, il cinema e la moda

La prima apparizione sul grande schermo risale al 1952 con il film Le Trou Normand a cui segue Manina ragazza senza veli di cui è protagonista. È un periodo florido per il cinema europeo e Brigitte diventa presto una delle icone più importanti degli anni ’50 insieme a Marilyn Monroe. Grazie al film Erasmo il lentigginoso (1965) Brigitte contribuisce alla diffusione dei bikini e del monokini che fecero scalpore soprattutto in America. La sua fama è tale da farla diventare una delle dive pop ritratte da Andy Warhol, insieme a Jackie Kennedy.

La Bardot interpreta la parte di giovani ragazze sensuali e un po’ ingenue. Con Piace a troppi dell’amico Roger Vadim, raggiunge il successo internazionale che la consacra come attrice nel grande cinema. Nel 1974, appena prima del suo quarantesimo compleanno, Brigitte Bardot annuncia il suo ritiro dalle scene, dopo aver girato più di cinquanta film e inciso diversi album discografici. Nello stesso anno posa nuda sul numero di settembre dell’edizione italiana di Playboy.

Brigitte Bardot: vita privata

Il libro Brigitte Bardot: the Life, the Legend, the Movies (uscito nel 2014) insinua che la Bardot abbia avuto oltre 100 amanti nella sua vita, sia uomini che donne. Di lei, conosciamo diverse informazioni scandalistiche, poiché la diva era al centro dell’attenzione della stampa e dei tabloid di tutto il mondo. Sappiamo che ha avuto una vita amorosa travagliata e si è sposata diverse volte.

Il primo amore della Bardot è il giovane assistente regista francese Roger Vadim. I due si incontrano per la prima volta quando lei, quindicenne, lavorava per ELLE a Parigi. Tra loro, nasce una relazione, ma i genitori sono contrari. Così, appena maggiorenne e svincolata dalle regole imposte dalla famiglia, Brigitte sposa il giovane il 21 dicembre 1952.

Poi arrivò Jacques Charrier, con il quale recitò nel film Babette va alla guerra (1959) e che sposò nello stesso anno. Grazie a questa relazione, l’11 gennaio 1960 nasce il primo e unico figlio di Brigitte: Nicolas-Jacques Charrier, con cui avrà un rapporto difficilissimo. Poco dopo la nascita del bambino, Brigitte è impegnata sul set de La verità (1960), diretto da Henri-Georges Clouzot e trascura sia il neonato che il marito malato. Inoltre pare che avesse anche una relazione con con il protagonista Sami Frey. Il matrimonio si concluderà con il divorzio nel 1962.

In seguito, nel 1966, incontra il ricchissimo playboy tedesco Gunther Sachs. Con Sachs, ebbe un colpo di fulmine, si incontrarono sul lago di Ginevra, mentre lei stava girando un film. I due furono costantemente sotto i riflettori e si sposarono meno di un anno dopo essersi conosciuti a Las Vegas. Il matrimonio finisce dopo soli tre anni.

Nel 1992 sposa il quarto marito, l’imprenditore Bernard d’Ormale, un’unione a tutt’oggi molto forte. Nel corso della sua vita la bella Brigitte ha dovuto combattere a lungo contro la depressione. Le delusioni amorose e il difficile rapporto con il figlio sono state causa di diversi tentati suicidi. Ad oggi l’attrice vive ben lontana dalle luci dello spettacolo, battendosi solo per i diritti degli animali.