Chi è Carlo Santagostino: tutto sul Prof di informatica de Il Collegio

carlo santagostino

Carlo Santagostino è il professore di Informatica de Il Collegio, docu reality in onda su Raidue a partire dal 22 ottobre. È uno dei membri fondatori dell’associazione Vintage Computer Club Italia e vanta una carriera degna di nota. Cosa sappiamo di lui?

Carlo Santagostino: chi è?

Carlo Santagostino è il nuovo professore de Il Collegio 4 e avrà il compito di insegnare a 20 ragazzi proiettati nel 1982 i primi rudimenti dell’informatica. Gli allievi del “Convitto” di Celena di Caprino Bergamasco in provincia di Bergamo, si ritroveranno a studiare il pc come mai fatto prima e, di certo, non avranno libero accesso ai social come accade oggi. Torniamo a Carlo e alla sua passione per i videogiochi che, crescendo, è diventato un vero e proprio mestiere. Appassionato fin da ragazzino delle “novità tecnologiche che stavano cambiando il mondo”, Santagostino si è diplomato al liceo scientifico per poi iscriversi all’Università Statale di Milano. Ovviamente, ha scelto il corso di studi in Informatica e è arrivato alla laurea riportando una votazione eccellente. Nel frattempo, a soli 15 anni ha programmato e pubblicato i suoi primi videogiochi per Sinclair ZX Spectrum. Successivamente ha prodotto videogames sia per Commodore 64 che per Amiga. Nei primi anni del 1990 è stato redattore delle prime riviste italiane di videogiochi come Zzap! e The Games Machine. Carlo è poi approdato anche in tv ed è diventato conduttore di trasmissioni televisive dedicate al mondo dei videogiochi. Come se non bastasse è stato sviluppatore nei primi progetti di cd-rom multimediali (Enciclopedia Grolier su CDROM per CDTV) .

La vita privata di Santagostino

Della vita privata di Carlo non abbiamo molte notizie. Il suo profilo Instagram è pressoché inattivo e ha una sola pubblicazione. Negli anni ha sempre lavorato nel mondo dell’informatica e ha fondato diverse “start-up operanti nell’ambito web e delle nuove tecnologie, società specializzate nella realizzazione di applicazioni di business in ambienti web partendo da siti istituzionali sino ad arrivare ai più articolati portali ed e-commerce, realizzazione di app mobile, fornitura di servizi di hosting o housing, consulenza in ambito IT e docenza nella formazione professionale per conto di aziende come Manpower Group ed Accenture”. Inoltre, Santagostino ha organizzato mostre, fiere ed iniziative con lo scopo di valorizzare lo studio e la divulgazione della storia dell’informatica. Nel 2010, insieme ad altri colleghi, ha fondato l’associazione culturale RetroCampus, il cui intento è quello di preservare e divulgare “la storia del videogioco e del personal computer”. Come se non bastasse, dal 2017 è cofondatore dell’associazione Vintage Computer Club Italia “che si prefigge di realizzare una federazione di Associazioni, che possano portare su tutto il territorio italiano la cultura della Storia dell’Informatica, andando oltre ‘i miti e le leggende’ che ciclicamente l’informazione di massa fa arrivare al grande pubblico”. A partire dal 2013, Carlo è conduttore del poadcast Archeologia Informatica, una trasmissione radiofonica prodotta da RunTime Radio. Per quanto riguarda la sua vita sentimentale non abbiamo nessuna informazione, per cui non ci resta che aspettare la messa in onda de Il Collegio 4 per scoprire qualcosina in più su di lui.