Chi è Chiara Carcano, la postina di C’è Posta per te?

Chiara Carcano

Tra i programmi più seguiti e apprezzati del mondo dello spettacolo nostrano, C’è posta per te continua dopo tanti anni a tenere incollati al piccolo schermo milioni di spettatori. A partire dalla conduzione di Maria De Filippi, passando per il dietro le quinte, fino ad arrivare ovviamente ai postini, tutto è curato fin nei minimi dettagli e oggi cercheremo di vedere assieme chi è Chiara Carcano, una delle postine di C’è posta per te.

Chi è Chiara Carcano

Nata a Giussano e cresciuta a Seregno, Chiara Carcano ha parlato un po di sé nel corso di un’intervista rilasciata a TV Sorrisi e Canzoni. Postina del noto programma a partire dal 2018, la Carcano dichiara di aver iniziato a seguire i consigli di Maria De Filippi ancora prima di conoscerla. Dopo essersi laureata in Economia Aziendale e Management alla Cattolica di Milano, infatti, ha frequentato un corso di giornalismo televisivo a New York. Leggendo un’intervista di Maria De Filippi, la conduttrice consigliava di stare dietro le quinte, prima di lavorare davanti alle telecamere. Proprio per questo motivo Chiara Carcano ha deciso di lasciare il corso dopo due mesi per fare uno stage con gli autori di “Grand Hotel Chiambretti”. Da quel momento le occasioni non sono mancate, con la Carcano che è stata contattata per la spedizione con “Donnavventura” e il backstage del “Wind Summer Festivale”.

A chi le chiede cosa abbia imparato a C’è post per te, poi, Chiara Carcano afferma: “Il rispetto. Bisogna bussare a casa delle persone portando un sorriso gentile, disposti ad ascoltare senza giudicare”. Per quanto concerne i suoi sogni, poi, Chiara Carcano ammette che le piace molto il mondo dell’intrattenimento e in effetti visto il suo successo social non le si può dare torto. Seguita da oltre 365 mila persone su Instagram, il suo tormentone “Cosinfantutte” è “diventato anche una trasmissione su Radio 105, mi ha dato grosse soddisfazioni”. Proprio dai social, d’altronde, p nato il suo nuovo progetto, “in onda dal 20 febbraio su La 5. Si chiama Chef save the food ed è un programma di cucina contro gli sprechi alimentari”.