Chi è Christopher Plummer: vita privata dell’attore canadese

-

Christopher Plummer è un attore canadese che vanta una ricca e varia carriera cinematografica, interpretando molte pellicole che hanno fatto la storia del cinema.

Christopher Plummer

Nasce il 13 dicembre 1929 a Toronto, si trasferisce a Senneville, dove inizia a studiare per diventare pianista. Agli inizi degli anni ’40 abbandona lo strumento per concentrarsi sulla recitazione. La sua carriera inizia a teatro con Canadian Repertory Theatre, arrivando anche a New York, dove viene notato da un regista teatrale che lo scrittura per degli spettacoli anche in Europa. Durante gli anni ’50 l’attore è impegnato in Europa e a Broadway e in questi anni lavora anche come speaker radiofonico.

Il suo esordio nel mondo del cinema avviene il 1958 nei film “Fascino del palcoscenico” e “Il paradiso dei barbari” dove è protagonista. Plummer inizia a recitare per il grande schermo, ma anche in film per la televisione. Ottiene il successo mondiale con l’interpretazione del capitano Von Trapp nel musical “Tutti insieme appassionatamente“, nel 1965. L’attore inizia ad essere scritturato per film celebri del mondo cinematografico, tra cui “I lunghi giorni delle aquile” e “Waterloo“. Dalla metà degli anni ’80 si cimenta anche nel doppiaggio di cartoni animati e film d’animazione. Nonostante non ottenga ruoli da protagonista, riscuote molto successo, recitando accanto ad attori affermati e esordienti comparendo in pellicole come “Scarlatto e nero”, “Nato per vincere”, “La retata” e “Uno scomodo testimone”. Nel 1991 ottiene il ruolo di cattivo nel sesto film di “Star Trek”.

L’attore mostra una grande versatilità sulla scena, e i primi anni del 2000 ottiene ruoli in diversi thriller politici, come “Insider- Dietro la verità”, e in diversi colossal, “Alexander“. Plummer torna a doppiare diversi film d’animazione, tra cui “Up”. Tra il 2009 e il 2012 recita in molte pellicole di successo, come “Parnassus – l’uomo che voleva ingannare il diavolo” e “Begginers”.

Nel 2017 sostituisce Kevin Spacey, nel film “Tutti i soldi del mondo” e nel 2019 è nel cast del film “Cena con delitto – Knives Out”.

Vita privata

Nipote del Primo Ministro canadese John Abbott, dopo il divorzio dei genitori, Plummer si trasferisce a Senneville con la madre. Nel 1956 sposa l’attrice Tammy Grimes, con cui ha avuto una figlia, Amanda Plummer, attrice anche lei. I due si separano nel 1960 e due anni dopo si sposa con la giornalista inglese Patricia Lewis, da cui divorzia nel 1967. Nel 1970 si sposa, per la terza volta, con l’attrice Elain Taylor, attuale moglie.

Premi

Christopher Plummer vanta una ricca e lunga carriera cinematografica. Per le sue interpretazioni cinematografiche e teatrali, ha ricevuto molte nomination, ma anche dei riconoscimenti. Ha ottenuto tre Emmy Awards, due Tony Awards, un Golden Globe, un BAFTA award e un Screen Actors Guild Awards. È stato candidato tre volte all’Oscar come migliore attore non protagonista, vincendolo solo nel 2012 con l’interpretazione nel film “Begginers”.