Chi è Dino De Laurentiis: tutto sul produttore cinematografico

dino de laurentiis

Dino De Laurentiis è stato uno dei più grandi produttori cinematografici nostrani, distintosi anche nel cinema internazionale. In 60 anni di carriera ha prodotto oltre 600 film ricevendo 33 candidature e più di 59 riconoscimenti, tra cui l’Oscar alla carriera. Legato prima alla diva mediterranea Silvana Mangano, poi all’americana Martha. Ecco un profilo dell’artista.

Dino De Laurentiis

Agostino De Laurentiis, da tutti conosciuto come Dino, è nato l’8 agosto 1919 a Torre Annunziata, in provincia di Napoli. Si trasferisce nella Capitale da giovanissimo, iscrivendosi al Centro Sperimentale di Cinematografia. Inizialmente, lavora come attore, ma il fascino del “dietro le quinte” e della produzione prende sin da subito il sopravvento. Il debutto come produttore avviene nel 1940, quando realizza L’ultimo combattimento di Pietro Ballerini, ma il primo vero successo arriva l’anno seguente con L’amore canta di Fernando Maria Poggioli.

Tra i tantissimi capolavori che produce, più di 600, possiamo ricordare Napoli milionaria di Eduardo De Filippo (1950), Dov’è la libertà…?? di Roberto Rossellini (1952), Miseria e nobiltà di Mario Mattoli (1954) e La grande guerra di Mario Monicelli (1959) oppure La strada di Federico Fellini, che vince l’Oscar come il miglior film straniero. Negli anni ’70, è costretto a lasciare l’Italia per gli Stati Uniti, quando il cinema italiano viene penalizzato dalla legge che concede i sussidi solo ai film con il 100% di produzione italiana, si trasferisce negli Stati Uniti.

Anche in America produce pellicole di enorme successo: I tre giorni del Condor di Sidney Lumet (1975, con Robert Redford), Il giustiziere della notte di Michael Winner (1974, con Charles Bronson), i remake di King Kong di John Guillermin (1976) e Hannibal di Ridley Scott – continuazione dell’altrettanto famoso Il silenzio degli innocenti.

Vita privata

Dino De Laurentiis ha avuto una vita privata travagliata: due grandi amori, due donne bellissime, seppur opposte, entrambe personalità del cinema con cui il produttore condivide casa e set. Il primo matrimonio è la Diva nostrana Silvana Mangano, che sposa nel 1957. La coppia rappresenta il perfetto binomio produttore-attrice simbolo degli anni’60. Non fu un amore semplice, soprattutto per l’attrice, ma nacquero quattro figli: Raffaella, che collaborerà con il padre, poi Veronica, Federico (morto a 26 anni durante un’incidente aereo) e Francesca. I due divorziano dopo 30 anni , ma rimangono legati fino alla morte prematura di lei, nel 1989.

Se la Mangano incarnava l’ideale della bellezza mediterranea, la seconda moglie Martha Schumacher era una tipica bellezza americana. I due si conoscono nel periodo statunitense del produttore e collaborano anche sul set in diversi film come “La finestra della camera da letto” e “Crimini del cuore” candidato all’Oscar. Si sposano nel 1990 quando il produttore era già settantenne e nascono due bambine Carolyna e Dina. Dino De Laurentiis si è spento il giorno 11 novembre 2010 a Los Angeles, all’età di 91 anni.