Chi è Elly Schlein, la nuova vicepresidente dell’Emilia Romagna

elly schlein chi è

Stefano Bonaccini, governatore attuale dell’Emilia Romagna, ha nominato la 34enne Elly Schlein vicepresidente alla regione. Bonaccini annuncia l’ingresso in giunta della Schein in una nota e conferma anche i nomi di Mauro Felicori, ex responsabile della Reggia di Caserta, e Vincenzo Colla, vicesegretario della Cgil. Il governatore afferma in proposito:”Elly ha ottenuto un risultato personale particolarmente significativo, guidando le liste di ‘Emilia-Romagna Coraggiosa’, ben interpretando la necessità di coniugare in modo nuovo e ancor più incisivo la lotta alle diseguaglianze che segnano la nostra società e la transizione ecologica”.

Poi prosegue: “Queste valutazioni mi hanno spinto a chiederle un impegno diretto nell’ambito delle politiche di welfare e nel coordinamento di un nuovo Patto per il clima, che ho intenzione di siglare con tutte le rappresentanze istituzionali, economiche e sociali, così come indicato nel mio programma”.

Chi è Elly Schlein

Elly Schlein, classe 1985, è un’ex eurodeputata passata dal PD a Possibile. In Emilia Romagna ha ottenuto un vero e proprio boom di preferenze, arrivando a 22mila voti con la lista di centro-sinistra Emilia-Romagna coraggiosa, ecologista e progressista.

Proprio in piena campagna elettorale, la Schlein ha suscitato la polemica sui social con il suo attacco a Matteo Salvini. In un video diffuso in rete, la candidata di sinistra si rivolge duramente al leader della Lega. La Schlein ha puntato il dito sull’assenteismo di Salvini al parlamento di Bruxelles. Salvini si sarebbe infatti assentato proprio durante le riunioni sulla questione immigrazione.