Chi è Ermal Meta

Ermal Meta nasce a Fier, in Albania, il 20 aprile 1981.
A 13 anni si trasferisce a Bari con la madre, la sorella e il fratello rompendo i rapporti col padre da lui definito violento.
La madre, violinista professionista, gli trasmette la passione per la musica. Studia pianoforte e chitarra.
Proprio come chitarrista entra negli Ameba 4, band che partecipa a Sanremo Giovani nel 2006 venendo però eliminata dopo la prima serata.
L'anno dopo fonda La Fame di Camilla gruppo con il quale partecipa al Festival di Sanremo del 2010 nella sezione Nuova Generazione.
La svolta arriva quando inizia la carriera da solista.
Dopo un periodo da autore scrivendo brani per gente come Emma, Francesco Renga, Patty Pravo e Marco Mengoni, pubblica nel 2016 il suo primo album da solista intitolato Umano.
L'anno dopo si piazza al terzo posto al Festival di Sanremo con il brano Vietato morire.
Si presenta all'Ariston anche nel 2018 e vince il Festival in coppia con Fabrizio Moro col brano Non mi avete fatto niente.
Durante la pandemia di Covid-19 aderisce al supergruppo Italian Allstars 4 Life che, per raccogliere fondi, pubblica Ma il cielo è sempre blu cover di Rino Gaetano.
Nel 2021 partecipa nuovamente al Festival di Sanremo presentando il brano Un milione di cose da dirti.
È fidanzato con Chiara Sturdà.