Chi è Giuliana De Sio?

Giuliana De Sio, classe 1956, nasce a Salerno sotto il segno dell’ariete.

A diciotto anni si trasferisce nella capitale dove incontra l’attore Alessandro Haber, che la convince a fare alcuni provini.

Con i suoi 170cm, chioma castana e profondi occhi scuri, debutta in televisione nello sceneggiato Rai “Una donna” (1977).

Al cinema raggiunge il successo con tre film del 1983: “Sciopèn” di Luciano Odorisio, “Scusate il ritardo” di Massimo Troisi e “Io, Chiara e lo Scuro” di Maurizio Ponzi, che le vale il David di Donatello e il Nastro d'argento, due dei tanti riconoscimenti ottenuti in carriera.

Nel marzo 2020 annuncia su facebook si essere stata contagiata dal coronavirus e di essere guarita dopo il ricovero presso l’ospedale Spallanzani di Roma.