Chi è Jean Paul Belmondo

Figlio di uno scultore e di una pittrice francese, Jean Paul Belmondo nasce a Neuilly-sur-Seine il 9 Aprile 1933. Dopo una lunga e intensa attività in teatro, nella seconda metà degli anni 50 Debutta nel cinema. Grazie a film come ‘Fatti bella e taci’ e ‘A doppia mandata’ oppure ‘Fino all'ultimo respiro’ , diventa uno degli attori di punta francesi della Nouvelle Vague. Lavora con i registi italiani come Vittorio De Sica, Mauro Bolognini e Renato Castellani. È Premio César come migliore attore nel 1989 per ‘Una vita non basta’ di Claude Lelouch. Nel 2001 è colpito da un ictus e per 8 anni sparisce dall'apparizione pubblica. Viene insignito il 18 maggio 2011 della Palma d'oro alla carriera durante la 64 esima edizione del Festival di Cannes. Sposa la ballerina Elodie Costantin,1952, dalla quale ha tre figli, Patrizia, Florence e Paul. Nel 1967 Divorzia dalla moglie prima di un lungo periodo di convivenza con Ursula Andres, poi Laura Antonelli, lasciata per la cantante brasiliana Sotomaior fino al 1990, quando incontra Natalie Daniel, Sposata nel dicembre 2002. Da questo matrimonio Belmondo ha la sua quarta figlia, Stella. Muore il 6 settembre 2021.