Chi è Jurijgami: curiosità e vita privata del cantante

jurijgami

Jurijgami sta per uscire con il nuovo singolo dal titolo “Frangia”, che precede l’uscita dell’album prevista per febbraio 2020. Cantautore e chitarrista comasco, è cresciuto a “pane e musica” grazie al papà, musicista di professione. Cosa sappiamo di questo giovane e promettente artista?

Jurijgami: chi è?

Jurijgami, pseudonimo nato da un gioco di parole tra il suo vero nome “Jurij” e “gami”, che per assonanza si avvicina ad origami, è un cantautore e chitarrista comasco. All’età di 10 anni ha trovato una vecchia chitarra classica abbandonata nella cantina dei nonni e ha iniziato a suonarla cercando di imitare il papà, musicista di professione. Jurijgami è cresciuto a “pane e musica”, seguendo il genitore tra backstage e palchi di tutta Europa. A 16 anni si è iscritto al CPM Music Institute di Milano e si è esibito in concerti sia in Italia che all’estero. Jurij ha così iniziato a scrivere tantissimi pezzi e cinque di questi andranno poi a comporre il primo Ep ufficiale dal titolo “Breve ma incenso”. Questo è uscito il 9 novembre 2018 per Cello Label, etichetta indipendente con sede a Bruxelles. Il primo singolo è “Christian De Sica”, un omaggio ironico al suo attore preferito e ai cinepanettoni. Intervistato da Indie Italia Mag ha dichiarato: “La più grande forza dei cinepanettoni non è stata tanto quella di influenzare la cultura italiana, ma è stata quella di descriverla, soprattutto nei primi capitoli della serie. Christian è l’attore che più di tutti ha rappresentato il cinepanettone e che secondo me è sempre stato in grado di sostenere al meglio il suo ruolo, non a caso gli ho scritto una canzone”. I testi di Jurijgami sono sempre ricchi di giochi di parole, divertenti e mai banali.

Il successo di Jurijgami

Dopo il successo del singolo “Christian De Sica”, Jurijgami ha ottenuto grande popolarità anche con il secondo pezzo dal titolo “Tra il tedio e il dolore” e con l’Ep “Breve ma incenso”. Nel mese di maggio del 2019, il cantautore comasco ha pubblicato per Piuma Dischi/Matilde Dischi il singolo “Pietra”, nato dalla collaborazione con il rapper friulano Doro Gjat. Tra i locali che lo hanno ospitato ci sono il circolo Ohibò in apertura ai Kutso, il Memo e Piola a Bruxelles; mentre tra i Festival estivi ci sono il Big Bang Music Fest, dove ha condiviso il palco con Margherita Vicario, Mox, Cimini e i Rovere e l’Eat Sound Festival insieme a Cardo, I Segreti e i Kaufman. A partire dal 18 ottobre 2019, il nuovo singolo “Frangia” è su Spotify e dal 25 ottobre sarà in rotazione radiofonica. Il brano precede l’uscita dell’album che è prevista per il mese di febbraio 2020. In merito al nuovo pezzo, Jurijgami ha dichiarato: “’FRANGIA’ non è solo una pettinatura, ma una storia e più in particolare una persona. La ragazza indie esce, va ai concerti, si appassiona. Cosa mi aspetto dal singolo? Vorrei, anche solo per un istante, che la ragazza indie ascoltasse la mia canzone e potesse dire a se stessa: ‘questa sono io’”.