Chi è Katia Ancelotti: cosa fa la figlia di Mister Carlo

katia ancelotti

Katia Ancelotti è la figlia di Carlo, attualmente allenatore del Napoli. La trentacinquenne, sposata con il nutrizionista della squadra partenopea, adora la città ai piedi del Vesuvio, tanto che ha dichiarato di sentirsi ormai napoletana a tutti gli effetti. Cosa sappiamo di lei?

Katia Ancelotti: chi è?

Katia Ancelotti è nata il 18 aprile del 1984 a Roma da Carlo e Luisa. Il padre è un ex calciatore e, ad oggi, allenatore del Napoli. La sua famiglia, anche se non ha nessuna origine campana, è tutta napoletana: il papà è il mister della squadra, suo fratello Davide è l’allenatore in seconda e suo marito Mino Fulco è il nutrizionista del club. Insomma, il cuore della famiglia Ancelotti è completamente azzurro. In una recente intervista Katia ha dichiarato di sentirsi “Napoletana di adozione” e di amare tantissimo la città ai piedi del Vesuvio. Non a caso, è proprio qui che la giovane Ancelotti ha deciso di vivere e di crescere i suoi due bambini. La moglie di Fulco ha raccontato che vive Napoli come se fosse il suo luogo di nascita e che si sposta da una parte all’altra della città in sella ad un comodo scooter. Ha raccontato: “A noi tutti piace tanto, Napoli è prima di tutto una città accogliente. Non ti senti mai fuori posto, c’è sempre qualcuno pronto a darti un segnale. Chi ti dà questo o quel suggerimento, in maniera più o meno discreta. Viviamo la zona dove abitiamo, ma ho capito che qui tutti non si spostano dai quartieri dove vivono. E in un certo senso mi dà l’idea di stare in un grande paese più che in una metropoli”. Insomma, non è soltanto il lavoro che ha spinto la famiglia Ancelotti a Napoli, ma anche il clima unico che qui si respira.

La vita privata di Katia

Katia è sposata con Beniamino Fulco, detto Mino, da giugno 2014. I due si sono conosciuti in una discoteca di Parma e si sono follemente innamorati. La Ancelotti e il suo principe azzurro si sono giurati amore eterno nella suggestiva basilica benedettina di Sant’Angelo in Formis, alle porte di Capua, davanti a poco più di 230 invitati. Alla cerimonia hanno partecipato pochissimi personaggi famosi e vip, mentre tanti erano gli amici e i familiari. Katia e Mino hanno due figli: Alessandro di 4 anni e Andrea di 1 anno e mezzo. La 35enne è molto legata alla sua famiglia e ha ammesso che il suo congome importante non le è pesato più di tanto: “Da piccola ho dovuto ‘sopportare’ il peso di un cognome altisonante. Ma sinceramente me ne sono sempre fregata. Qualsiasi cosa facessi, sentivo: vabbè è stata promossa per il padre, va ad Amici grazie al papà, lavora perché si chiama così. Gli occhi della gente sempre lì a giudicare me o mio fratello. Abbiamo avuto la forza di ignorare e dimostrare che il privilegio non esiste se non dimostri di valere”. Katia, nel 2004, è stata una delle concorrenti di Amici di Maria De Filippi ma è stata eliminata ben presto.