Chi è la nuova tronista del dating show di Maria De Filippi

·2 minuto per la lettura
Uomini e Donne, chi è Andrea Nicole
Uomini e Donne, chi è Andrea Nicole

Uomini e Donne, Andrea Nicole si racconta: “Non definitemi ‘transgender’, vanifica il mio percorso”.

Uomini e Donne, chi è la nuova tronista Andrea Nicole

Per la prima volta nella storia del dating show di Maria De Filippi siederà sul trono una donna che prima era un uomo.

“Penso però che la televisione possa favorire l’apertura della mente di molte persone che magari sono solo ‘impaurite’ da qualcosa che non conoscono. Questo sarebbe un passo avanti. Perché nascondere una fetta di umanità?”, ha spiegato Andrea, 29enne di Milano che negli ultimi dieci anni ha lavorato come commessa in un negozio di abbigliamento.

Andrea Nicole racconta al sua transizione

La nuova tronista del programma di Canale 5 spiega di aver sempre manifestato l’esigenza di appartenere al sesso femminile: “Mi ricordo che giocavo con mia cugina alle principesse con i vestiti della nonna”.

Racconta che non sono mancate le difficoltà: “Negli anni a seguire ho dovuto nascondere questo bisogno, ho dovuto farlo per protezione. Alle scuole medie ho conosciuto la cattiveria, fino a quel momento la mia casa era una bolla. Ero la persona da prendere di mira, ho dovuto reprimere in pubblico quello che ero. Sapevo però cosa volevo essere, cosa volevo vedere allo specchio”.

Andrea definisce la sua transizione come il periodo più bello della sua vita: “Quando ho iniziato la transizione ero contenta anche perché gli altri potevano vedere Andrea, questa volta come nome al femminile”.

Andrea Nicole: “Non definitemi transgender”

Andrea Nicole ha anche preferito fare una precisazione: “Transgender definisce una persona che è in fase di transizione, io ho completato il mio percorso otto anni fa. Da otto anni anche per la legge italiana sono una donna, sul mio documento c’è scritto sesso femminile”.

Riferendosi ad alcuni titoli da lei definiti “errati”, ha spiegato: “Trono transgender fa gola ma vanifica in qualche modo il mio percorso, non ho fatto questo percorso per essere definita tutta la vita transgender. Sarebbe come non riconoscere un traguardo che ho conquistato, non è stato facile e non ci è voluto poco”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli