Chi è Leonardo Gassman: tutto sul cantante di Sanremo Giovani 2020

leo gassmann

Leonardo Gassman è destinato a continuare una dinastia piena di talento. Anche se il filgio di Alessandro Gassman ha ben 186mila follower su Instagram, il grande pubblico ha potuto apprezzare il suo talento (e la sua bellezza) soltanto quando Leo è salito con la propria chitarra sul palco di X Factor e ha convinto i giudici con grande naturalezza: è passato alla fase successiva del programma con ben quattro pollici alzati. Tra chi pensava che si trattasse del solito “figlio famoso” privo di talento ma destinato a vincere comunque per l’ingombrante fama dei suoi parenti e chi pensava che, essendo così bello, non potesse essere anche talentuoso, Leo aveva una grossa fetta di pubblico da portare dalla sua parte, e lo ha fatto con una sola esibizione.

Chi è Leonardo Gassman?

Le pochissime notizie biografiche su Leonardo Gassman compaiono sulle pagine di suo padre, Alessandro Gassman, e sua madre, Sabrina Knaflitz, attrice italiana di padre piemontese e madre austriaca. Alessandro e Sabrina si sono sposati nel 1998 e nell’arco dello stesso anno è nato Leonardo, che a oggi è il loro unico figlio.

Le fotografie del suo profilo Instagram ritraggono un ragazzo bello quanto il nonno e il papà, dal fisico scolpito grazie allo sport e con un’insana passione per i viaggi e le fotografie di panorami mozzafiato. Nella breve descrizione che Leo fa di se stesso, però, c’è probabilmente il cuore della sua personalità: “Studente, Cantautore, Roma”

Il fatto che si definisca cantautore e non cantante dice moltissimo sulla fiducia che Leo ripone nelle proprie potenzialità: in quanti, a soli vent’anni, hanno il coraggio di definirsi “cantautori” anche se hanno composto qualche canzone? Leonardo invece sembra non avere alcuna incertezza, e ha voluto presentarsi ai provini di X Factor con una canzone inedita intitolata Freedom e che, naturalmente, ha composto da solo.

Lenardo Gassman conquista tutti

Si è presentato davanti ai giudici e davanti a milioni di telespettatori soltanto con un paio di jeans, una t-shirt blu, i riccioli neri un po’ spettinati e la sua chitarra. Il nome ingombrante non ha voluto lasciarlo a casa presentandosi con un nome d’arte o semplicemente omettendo il proprio cognome: Leo non ha paura nemmeno del confronto con il suo bellissimo padre e con il suo indimenticabile nonno.

Se i giudici di X Factor gli hanno concesso immediatamente tutto il loro apprezzamento e la loro fiducia, i commenti del pubblico sono arrivati rapidissimi e hanno reso Leonardo Gassmann il nuovo figlio d’arte più apprezzato d’Italia, ad appena pochissime settimane dalla “scoperta social” di un altro bellissimo rampollo di una dinastia di tutto rispetto: Edoardo Angela.

Leo Gassman a Sanremo Giovani 2020

Il 4 Febbraio debutterà a Sanremo Giovani 2020 con la canzone “Vai bene così” e in merito al brano, in una recente intervista rilasciata a Repubblica, ha dichiarato:

Mia madre stava preparando la pasta al sugo, io ero sopra al pianoforte, e in quel momento avevo bisogno di sentirmi dire determinate cose. Quando ho finito ho pensato che era un messaggio che poteva andare ad altre persone, che avrebbe potuto essere ascoltata da molti. È andata bene, e quello che mi rende orgoglioso è di essere arrivato fino a qui con un pezzo che ho scritto io, significa che qualcosa c’è

Dopo aver conquistato il pubblico di X Factor, conquisterà anche quelli di Sanremo?