Chi è Libero De Rienzo

Nato a Napoli il 24 febbraio 1977, Libero De Rienzo è un attore, regista e sceneggiatore.

Figlio d’arte, il padre Fiore era aiuto regista di Citto Maselli, Libero si interessa alla recitazione fin da giovanissimo.

Comincia recitando in alcuni telefilm e miniserie tv tra cui ‘Più leggero non basta’ (1998), a cui seguono ‘Nassirya - Per non dimenticare’ (2008) e ‘Aldo Moro - il presidente’ (2009).

Il regista Marco Ponti lo sceglie per i suoi due film ‘Santa Maradona’ del 2001, che gli vale il David di Donatello come miglior attore non protagonista, e ‘A/R Andata + Ritorno’ nel 2004, dove interpreta il personaggio principale al fianco di Vanessa Incontrada.

L’anno successivo è sceneggiatore, regista e attore della pellicola ‘Sangue, la morte non esiste’. Il film vince il Ciak d’oro e altri riconoscimenti.

Nel 2009 torna al cinema con ‘Fortapàsc’ di Marco Risi e cinque anni dopo è tra i protagonisti dell’esilarante ‘Smetto quando voglio’ e dei due sequel.

Sposato con la costumista Marcella Mosca e padre di due figli, scompare alla giovane età di 44 anni, il 16 luglio 2021, a causa di un infarto.