Chi è Lunetta Savino: curiosità sull’attrice di Un medico in famiglia

lunetta savino

Lunetta Savino è un’attrice italiana: il suo volto è noto al pubblico italiano della televisione soprattutto grazie alla serie “Un medico in famiglia”, nella quale recitava insieme a Lino Banfi. L’attrice però ha recitato anche per film usciti al cinema ed ha avuto numerosi riconoscimenti e candidature a premi importanti dello spettacolo.

Lunetta Savino

Lunetta Savino nasce a Bari il 2 novembre 1957. Si trasferisce subito a Bologna per studiare al DAMS, per poi debuttare come attrice a teatro. Saranno proprio i palcoscenici dei teatri a portarla al successo nel mondo dello spettacolo, una carriera che prosegue per tutta la vita parallelamente alla sua attività in televisione e al cinema. Nel 1998 inizia a recitare nella serie tv “Un medico in famiglia”, che racconta le vicende della famiglia Martini: la Savino interpreta qui Cettina Gargiulo, domestica alla quale tutti sono affezionati.

Contemporaneamente, Lunetta Savino recita anche in un’altra serie tv di successo: si tratta di “Il bello delle donne”, nella quale interpreta il ruolo di Agnese Borsi. Altre serie ad alto indice di ascolto che l’attrice interpreta sono “Raccontami”, dove affianca Massimo Ghini; “Il figlio della luna” e “Fuoriclasse”, insieme a Luciana Littizzetto.

Riguardo la carriera cinematografica, ha svolto ruoli importanti vincendo anche molti premi. Ad esempio, per il film “Matrimoni” è stata candidata ai premi “David di Donatello” e “Nastri d’argento” come migliore attrice non protagonista. Ha collaborato con il regista Ferzan Özpetek nei film “Saturno contro” e “Mine vaganti”: per quest’ultimo vince il premio “Nastri d’argento” come migliore attrice non protagonista.

Lunetta Savino: Rosa

Nel settembre del 2019 esce il film “Rosa”, diretto dall’esordiente Katja Colja e che ha come star principale proprio Lunetta Savino. Ad affiancare la Savino ci sono attori del calibro di Boris Cavazza e Simonetta Solder. La protagonista Rosa, interpretata dalla Savino, è una donna afflitta dalla morte della figlia Maya, dispersa in mare: ciò distrugge anche il rapporto con il marito Igor. Un film intimo e drammatico, che tratta anche del tema tabù della sessualità di una donna matura che riscopre il suo corpo.

Vita privata

L’attrice pugliese è stata sposata con Franco Tavassi, che lavora anche lui nel mondo dello spettacolo: con lui ha avuto un figlio, Antonio, nato nel 1988. La relazione tra i due si è conclusa con il divorzio nel 1994. Oggi la Savino è invece legata a Paolo Bessegato, attore di teatro e doppiatore.

Lunetta si è schierata attivamente in alcune manifestazioni, ad esempio “Se non ora quando” (movimento per le donne) e una manifestazione contro Silvio Berlusconi.