Chi è Malena Ernman: cosa fa nella vita la mamma di Greta Thunberg

malena ernman

Negli ultimi tempi, Greta Thunberg è diventata molto popolare. Eppure, anche se per motivi diversi, tutta la sua famiglia è famosa. Sua madre Malena Ernman, ad esempio, vanta un curriculum degno di nota, tanto che Carlo XVI Gustavo di Svezia l’ha scelta nel 2010 come “Cantante di corte”. Cosa sappiamo di lei?

Malena Ernman: chi è?

Malena Ernman è nata il 4 novembre del 1970 a Uppsala, in Svezia. Da sempre appassionata di musica lirica, è cresciuta a pane e gospel, jazz e opera. Non a caso, ha studiato al Conservatorio di Orléans, in Francia, e al Royal College of music di Stoccolma. Dopo la laurea conseguita nel 1997, Malena si è esibita sui alcuni dei palcoscenici più importanti del mondo come: il Deutsche Staatsoper di Berlino, il Théâtre des Champs-Elysées a Parigi, il Théâtre de la Monnaie di Bruxelles e il Glyndebourne Festival Opera. La Ernman è diventata mezzosoprano e il suo nome si è fatto ben presto conoscere in tutta Europa. Ha lavorato con alcune delle più grandi orchestre di tutto il mondo ed è stata diretta da nomi celebri come: Nikolaus Harnoncourt, Daniel Barenboim, Esa-Pekka Salonen, Herbert Blomstedt e René Jacobs. È membro della Royal Swedish Academy of Music, celebre accademia nazionale svedese e ha vinto il famoso festival canoro “Melodinfestivalen”, arrivando a rappresentare la Svezia all’Eurovision Song Contest 2009 di Mosca. Nel 2010, Malena è stata scelta da Carlo XVI Gustavo di Svezia come “Cantante di corte”. Così come la figlia Greta, anche la Ernman è famosa per il suo impegno nella salvaguardia dell’ambiente, tanto che nel 2017 il Wwf l’ha nominata “Environmental Hero of the Year”.

La vita privata di Malena

Nel 2004, Malena ha sposato Svante Thunberg, famoso attore svedese. Con lui ha messo al mondo due figlie: la famosa attivista per l’ambiente Greta Thunberg, nata nel 2003, e Beata, classe 2005. L’unione tra la mezzosoprano e l’attore è molto solida, tanto che insieme hanno pubblicato il libro “La nostra casa è in fiamme”, che racconta la loro vita e quella della loro famiglia. Il singnor Thunberg, con la nascita delle sue due figlie, ha deciso di abbandonare la carriera e di dedicarsi solo a loro. La Ernman, infatti, è spesso in viaggio per il suo lavoro e Svante ha così scelto di sacrificare il suo impiego per permettere alla moglie di proseguire quello che è sempre stato il suo sogno, ovvero il mondo della lirica. Mentre Greta è famosa in tutto il mondo per il suo impegno nella salvaguardia dell’ambiente, la sorella Beata ha preferito intraprendere la stessa strada della madre. Anche lei, come Greta, è affetta da sindrome di Asperger. A differenziare le due ragazzine, oltre che le loro ‘professioni’, c’è la passione per i social. Mentre la primgenita è allergica alle tecnologie, Beata è una influencer che vanta un seguito notevole. Malena, il marito Svante e le due piccole di casa vivono in Svezia e sono tutti molto legati alla loro terra di origine.