Chi è Margherita Rebuffoni: cosa fa la mamma di Nadia Toffa

margherita rebuffoni

Nadia Toffa, giornalista e conduttrice de “Le Iene”, è scomparsa a causa di un cancro che l’ha colpita e afflitta per molto tempo. Una lunga battaglia, quella di Nadia, nella quale però non è mai stata sola: infatti è stato fondamentale per lei il supporto della madre Margherita Rebuffoni, donna tenace e coraggiosa che ha sostenuto la figlia nei momenti di sofferenza più acuta.

Margherita Rebuffoni

Margherita Rebuffoni è la madre della compianta giornalista Nadia Toffa, scomparsa quest’estate a causa di un cancro che la divorava ormai da tempo. Al pubblico è nota la grande battaglia di Nadia, che con coraggio voleva affrontare questa malattia, continuando a vivere e a fare il proprio lavoro senza abbattersi. Nei periodi più bui è stato di sicuro conforto l’amore della famiglia, in particolare quello della madre Margherita che si è presa cura di lei in ogni momento.

Margherita ha altre due figlie oltre a Nadia: Mara, la prima figlia che fa la professoressa e Silvia, secondogenita avvocato. Il marito di Margherita e padre della giornalista delle Iene è Maurizio Toffa. La famiglia vive a Brescia. Inoltre Margherita, poco tempo dopo la morte della figlia, ha dovuto subire anche un altro lutto: la morte della madre Maria Cocchi.

Il ricordo di Nadia Toffa

Molte sono state le occasioni nelle quali mamma Margherita ha parlato degli ultimi momenti di vita della figlia Nadia. A Domenica Live, trasmissione di Barbara D’Urso, Margherita ha dichiarato parole strazianti, che dicono molto del rapporto che aveva con la figlia: “Fino all’ultimo giorno lei ha sorriso, ha sempre ringraziato Dio: “Se questo è il mio destino, questo accetto. Mi dispiace lasciare mia mamma”. Mi ha detto: “Ti prego mamma, o ce ne andiamo insieme o muoio io prima di te, io non posso rimanere se tu non ci sei, non mi lasciare mai.”.

Nadia aveva spesso espresso timori per le conseguenze della sua dipartita nei familiari: “Ho paura che mia madre resti sola. Penso che le madri non dovrebbero mai restare da sole, senza i figli. È troppo“. La madre però si è fatta coraggio e ha continuato i progetti della figlia, cercando di mantenere vivo il suo ricordo e idealmente proseguire i suoi scopi. Infatti il 7 novembre 2019 viene pubblicato “Non fate i bravi”, ultimo progetto di Nadia Toffa. Il libro raccoglie i suoi ultimi pensieri, scritti dopo gli attacchi che la giornalista aveva subito. Infatti la decisione di Nadia di comunicare a tutti le sue condizioni aveva scatenato molti haters, che le avevano scritto messaggi anche molto brutti. La giornalista ha deciso però di non rispondere e di scrivere tutto ciò che pensava. Queste sue annotazioni sono raccolte nel libro “Non fate i bravi”. La volontà di vedere pubblicato il libro venne espressa da Nadia proprio alla madre Margherita.