Chi è Paola Cortellesi: curiosità e vita privata dell’attrice

Paola Cortellesi

Paola Cortellesi è l’artista più talentuosa e dinamica dello spettacolo italiano. Dopo gli esordi in televisione, oggi è un’attrice del grande schermo apprezzata dal pubblico italiano per essere capace di adattarsi ad ogni stile e genere.

Paola Cortellesi

Nata a Roma il 24 novembre 1973, prende il diploma al liceo scientifico. Inizia a frequentare l’università di Lettere, per poi interrompere gli studi per dedicarsi completamente alla recitazione, frequentando dei corsi al Teatro Blu di Roma. All’inizio l’attrice si dedica al teatro, prendendo parte a diversi spettacoli.

Durante il 1997 esordisce in televisione nel programma “Macao” e in radio con Enrico Vaime. Dopo aver partecipato ad alcuni programmi tv, a partire dal 2000 quando conduce con la Giallappa’s Band “Mai dire Gol”. In questo programma l’attrice mostra anche le sue capacità di comica e imitatrice. Contemporaneamente porta avanti la sua carriera a teatro. Dal 2001 la conduttrice partecipa ai vari format di “Mai dire…” sia in veste di conduttrice sia come imitatrice, fino al 2005. Durante il 2004 prende parte a diversi film, come “Tu la conosci Claudia?”, ed è co-conduttrice del Festival di Sanremo, durante il quale dimostra anche di essere una brava cantante interpretando diverse canzoni. Lo stesso anno incide un brano per la sigla di un programma da lei condotto con Riccardo Rossi.

Nel 2007 è nel cast della serie tv “Maria Montessori- Una vita per i bambini“, in cui interpreta il suo primo ruolo drammatico. Dopo aver alternato ruoli cinematografici e ruoli teatrali, tra il 2011 e il 2012 affianca Claudio Bisio nella conduzione del programma “Zelig”, ottenendo un ottimo successo tra il pubblico. L’attrice e comica, in questi anni ha prestato la voce per diversi film d’animazione tra cui “Cars 2”.

Dopo due anni di pausa dalle scene, ritorna nel 2014 al cinema in diversi film e partecipa allo show musicale di Laura Pausini, in cui propone uno sketch e duetta con la cantante. Due anni dopo è di nuovo accanto a Laura Pausini nello show “Laura&Paola”. È recentemente stata protagonista delle pellicole cinematografiche “La befana vien di notte” e “Ma che ci dice il cervello”.

Vita privata

Nel 2003 conosce Riccardo Milani, regista, con cui convola a nozze nel 2011, in una cerimonia civile, alla presenza di amici vip. La coppia ha una figlia, Laura, nata il 23 gennaio 2013. Prima della relazione con Milani, l’attrice è stata legata al collega Valerio Mastrandrea.

Premi

Paola Cortellesi è stata fin da subito lodata per la sua dinamicità e capacità di adattarsi ad ogni forma di spettacolo. Durante la sua carriera televisiva e cinematografica ha dimostrato non solo di essere una talentuosa attrice, ma anche una comica, imitatrice e una lodevole cantante. Grazie a queste capacità l’attrice ha ricevuto molti premi e riconoscimenti: nel 2004 ha vinto il Premio Flaiano, due anni dopo vince il Premio della Critica per “Gli ultimi saranno gli ultimi” e il premio per il miglior comico dell’anno. Per la sua interpretazione nel film “Nessuno mi può giudicare”, del 2011, vince il David di Donatello. Nel 2014 riceve una seconda volta il Premio Flaiano e il Taormina Arte Award. Inoltre ha collezionato due Ciack d’oro, due Nastri d’Argento e e nel 2018 ottiene il Globo d’oro. Nel 2019 ha vinto il Superciack come personaggio dell’anno.

Curiosità

Paola Cortellesi ha affermato di essere stata vittima di bullismo da piccola, ma che ha imparato a difendersi grazie ai suoi due fratelli maggiori. Tra i suoi sogni da ragazzina c’era quello di diventare una camionista.

Durante una puntata di Zelig, afferma che è sua la voce della canzone “Cacao Meravigliao”. Per le sue doti di cantanti è stata lodata anche da Mina. Inoltre ha preso parte a diversi videoclip musicali, come “La descrizione di un attimo” dei Tiromancino e “Ancora qui” di Renato Zero. L’attrice romana ha dichiarato di essere una fan delle sigle dei cartoni animati cantate da Cristina d’Avena.

Nonostante la sua notorietà, Paola Cortellesi non utilizza i social, ma ha molte fanpage a lei dedicate. Laura Pausini è una delle sue migliore amiche. Paola Cortellesi si è anche dimostrata favorevole alle unioni civili.