Chi è Paola Michelini: tutto sulla sorella di Giulia

paola michelini

Paola Michelini e la sorella Giulia sono acerrime nemiche sul set di “Rosy Abate”, ma sono molto unite nella vita privata. Colei che veste i panni di Regina Mainetti è meno famosa rispetto alla familiare, ma ha alle spalle un curriculum degno di nota. Cosa sappiamo di lei?

Paola Michelini: chi è?

Paola Michelini, sorella meno nota di Giulia, è colei che interpreta la terribile Regina Mainetti nella fortunata serie tv “Rosy Abate”. Sul set le due sorelle sono acerrime nemiche, mentre nella vita reale sono molto unite. Qualche anno fa, si sono concesse una vacanza in Thailandia che entrambe hanno descritto come “l’avventura più bella della loro vita”. Paola, anche se è meno conosciuta rispetto a Giulia, ha una carriera degna di nota. Attrice e autrice di spettacoli soprattutto teatrali, la Michelini ha fatto parte del cast di “Cado dalle nubi” di Checco Zalone, in cui ha recitato anche la sorella, ha recitato in R.I.S Delitti Imperfetti e in Troppo basso per la giostra. Intervistata dal settimanale Spy ‘Regina Mainetti’ ha confessato che lei e Giulia hanno un sogno che sperano di poter realizzare insieme: dare vita ad una casa di produzione tutta loro. Proprio per questo, Paola è già all’opera e sta scrivendo un film che le vedrà tutte e due protagoniste. Si tratta di una commedia dark, ma per il momento non possiamo sapere altro.

La vita privata di Paola

Paola è molto gelosa della sua vita privata, ma ha ammesso di essere fidanzata da anni con l’attore Niccolò Senni. Sempre al settimanale Spy ha rivelato: “Ho una relazione da qualche anno con l’attore Niccolò Senni. Sono a Bruxelles per lavoro e poco fa, mentre facevo le prove con la compagnia, tirando dei dadi da gioco, ho detto ai ragazzi: ‘Se esce il 9 mi sposo!’. Indovini che numero è uscito? Ma tranquillo: non succederà nulla, almeno per ora”. La Michelini ha la stessa simpatia della sorella e ha confidato che, nonostante sia innamorata del suo compagno, non crede né al matrimonio e né tantomeno alla convivenza. Senza troppi giri di parole ha dichiarato: “Non credo nel matrimonio e, se per questo, nemmeno nella convivenza. Sono fortemente convinta che la libertà, senza nessun doppio senso, sia il toccasana di ogni rapporto. Poi, un domani, chi lo sa. Ogni tanto mi viene chiesto se penso mai all’idea di diventare madre. Ma mettere al mondo un figlio in questo momento storico lo trovo da irresponsabili”. Per quanto riguarda il tema ‘figli’, lei e Giulia hanno delle idee molto diverse, visto che ‘Rosy Abate’ è diventata mamma giovanissima, a soli 20 anni.