Chi è Piers Handling: curiosità sul giurato del Festival di Venezia

piers handling

Il Festival di Venezia aprirà i battenti il 28 agosto e andrà in scena fino al 7 settembre 2019. Le aspettative di chi attende con ansia questo evento sono molto alte, così come le tante curiosità sui personaggi che popoleranno la Mostra del Cinema. Uno di loro è Piers Handling, direttore esecutivo e CEO del Festival del Cinema di Toronto. Cosa sappiamo di lui?

Piers Handling: chi è?

Il settantaseiesimo Festival di Venezia è alle porte e al Lido c’è gran fermento. La città è pronta ad ospitare star provenienti da ogni angolo del globo e le curiosità sono tante. C’è chi si concetra sui film in gara e non, chi sugli attori che sfileranno sul red carpet e chi cerca di scoprire qualche dettaglio in più sui giurati. Questi ultimi avranno il difficile compito di valutare tutti i film che verranno presentati nel corso della kermesse cinematografica. Tra loro c’è Piers Handling, conosciuto soprattutto per essere il direttore esecutivo e CEO del Festival del Cinema di Toronto. Nasce nel 1949 a Calgary in Canada, ma per tutto il periodo dell’infanzia e dell’adolescenza si sposta con tutta la sua famiglia per tutta Europa. Il papà, infatti, faceva parte dell’esercito canadese e aveva conosciuto sua madre proprio durante la Seconda Guerra Mondiale. Per via del suo lavoro, l’uomo era costretto a viaggiare da una base militare all’altra e a portare con sé tutta la sua famiglia, Piers compreso. Soltanto quando raggiunge la maggiore età il giovane Handling può tornare a stabilirsi in Canada e qui si laurea in Filosofia. Successivamente si iscrive alla Canadian Film Istitute e soltanto dopo gli studi riesce a raggiungere il successo che ha oggi.

Il successo di Piers Handling

Dopo aver frequentato la Canadian Film Istitute, Piers riesce a farsi conoscere ed apprezzare, tanto che viene scelto come direttore esecutivo e CEO del Festival del Cinema di Toronto. Siamo nel 1982 e Handling ha solo 42 anni, ma i vertici della kermesse decidono di dargli fiducia. Mai scelta fu più giusta, visto che, proprio sotto la sua direzione, il concorso raggiunge un notevole incremento della popolarità. Nel giro di qualche anno, Piers riesce a far diventare il Festival del Cinema di Toronto uno dei più importanti in assoluto. La sua gestione è talmente impeccabile che, nel 2003, viene nominato “CEO dell’anno” dalla Canadian Public Relations Society. Handling sarà quindi presente al settantaseiesimo Festival di Venezia in qualità di esperto e rappresentante di un altro importante evento del settore. La sua presenza non fa altro che testimoniare l’assenza totale di competizione tra i due grandi eventi cinematografici.