Chi è Red Ronnie: curiosità e vita privata del conduttore

-

Red Ronnie è un conduttore radiofonico e televisivo che ha iniziato la sua carriera come disc jokey. Durante gli anni in radio è stato uno dei primi a presentare al pubblico italiano il genere musicale underground, proponendo diversi brani rock e punk rock.

Red Ronnie

Pseudonimo di Gabriele Ansaloni, nasce il 15 dicembre 1959 a Pieve di Cento. In seguito al diploma in ragioneria lavora come cassiere in una banca locale. La sua passione è la musica, in particolare il rock, il punk rock e alternative. Nell’autunno 1975 esordisce come dj nella radio libera “Radio Bologna Notizie”, sulla quale trasmette musica rock e punk rock, tra cui i Sex Pistols, Led Zeppelin e i Doors, vincendo l’anno successivo il premio per il miglior programma musicale.

Durante il 1977 sceglie di chiamarsi Red Ronnie e fonda la radio indipendente “Marconi & Company”, che però non decolla e chiude lo stesso anno. Contemporaneamente alla sua attività da dj inizia a fare diverse esperienze come giornalista nelle stesse radio dove lavora realizzando delle interviste. Nel 1978 è editore e redattore del “Red Ronnie’s Bazaar”, una rivista con disco gratuito allegato. Sempre alla fine di questi anni fonda la sua etichetta discografica, la “Nice Label”. Nel 1983 ottiene la conduzione del suo primo programma televisivo su rete nazionale, “Bandiera Gialla”, per poi scrivere e condurre il programma “Be Bop e Lula”, in onda dal 1984 al 1991. Il conduttore televisivo è stato il primo a portare nei programmi tv in Italia degli artisti underground, come “Virgin Prunes” e “Stranglers”.

Dal 1992 al 2001 raggiunge il successo televisivo conducendo “Roxy Bar” e ricevendo ben tre Telegatti. Dopo la chiusura del programma, torna abitualmente sul piccolo schermo come critico musicale e ospite. Nel 2011 Red Ronnie decide di creare una web tv, tornando a trasmettere “Roxy Bar”, trasmettendo tutte le sue esperienze radio e televisive e le interviste, per poi decidere di chiudere definitivamente il varietà nel 2016.

Vita privata e curiosità

Sulla sua vita personale non si hanno molte informazioni. Il conduttore è sposato dal 1977 con Morena, con la quale ha due figlie: Jessica e Luna. Dal 1991 ha intrapreso un profondo cambiamento, scegliendo prima la dieta vegetariana e poi decidendo di eliminare i prodotti derivati da animali diventando vegano.

Il dj ha scelto il nome d’arte Red, perché il suo colore dei capelli è rosso. Ronnie viene aggiunto in onore del pilota Formula 1, Ronnie Peterson, uno dei suoi idoli sportivi. Red Ronnie è molto amico di Vasco Rossi, conosciuto quando lavorava in radio.

Durante il 1992 si candida nel Partito Socialista Italiano guidato da Craxi, ottenendo 2600 firme, insufficienti quindi per entrare nella Camera dei Deputati. È stato direttore artistico del Festival della Canzone Italiana di Isernia, e nel 2005, è stato nominato docente di Semiologia all’Università di Siena. Ha trasformato gli studi di “Roxy Bar” in un locale omonimo per dare spazio ad artisti emergenti. Dal 2008 collabora con il comune di Milano promuovendo diverse iniziative, tra cui mostre e concerti. Al conduttore piace molto entrare in contatto con i suoi fan e il pubblico e utilizza molto la sua pagina Facebook e Instagram.