Chi è Sandra Nilsson: curiosità sulla compagna di Roberto Cavalli

sandra nilsson

Sandra Nilsson è la bellissima (e giovanissima) fidanzata svedese del celebre stilista Roberto Cavalli. Non ha ancora 35 anni, ma vanta già una carriera nel mondo della moda: è stata una famosa modella ed ex playmate di Playboy America.

Sandra Nilsson

Sandra Nilsson è nata il 17 febbraio 1985 a Ystad, in Svezia. Ha iniziato a lavorare nel mondo della moda quando aveva 14, dopo essere stata notata da un talent scout di un’importante agenzia di modelle francese. Bellissima, dai grandi occhi azzurri e capelli castani è stata anche eletta Miss Salming nel suo paese, per poi collezionare una serie di premi di bellezza ottenendo le fasce di Miss World Bikini Model; Miss EU; Miss Siren (in Serbia) e Miss Hawaiian.

Nel 2006 si è aggiudicata il prestigioso e ambito titolo di “donna più bella di Svezia” mentre nel gennaio 2008 è stata la Playmate del mese sulla celebre rivista per uomini Playboy America. Attivissima sui social, in particolare su Instagram, racconta quotidianamente la sua vita di coppia con lo stilista Roberto Cavalli tra viaggi e serate esclusive. Lo stilista inoltre le avrebbe regalato nel 2015 l’isola Stora Rullingen in Svezia, del valore di circa 2,2 milioni di sterline.

Sandra Nilsson e Roberto Cavalli

Roberto Cavalli, lo stilista fiorentino che negli anni ’70 ha fondato l’omonima e fortunata casa di moda, è fidanzato con modella Sandra Nilsson da diversi anni. Non si sa esattamente quando è iniziata la storia tra i due, ma sicuramente prima del 2014. La coppia è legatissima nonostante l‘importante differenza d’età: lei è nata nel 1985, mentre lo stilista nel 1940. Cavalli ha avuto precedenti relazioni: in totale due matrimoni e cinque figli. I due si mostrano innamorati e pieni di gesti d’amore l’uno per l’altro, che rendono pubblici tramite i loro profili Instagram, dove condividono la loro vita quotidiana tra viaggi, abiti, famiglia di lui e gli inseparabili animali (due cani e due gatti).

Quando lo stilista è stato ricoverato in ospedale a Milano per un malore, il 13 ottobre del 2019, lei è sempre rimasta al suo capezzale. Lo stesso Roberto ha voluto tranquillizzare tutti e ringraziare la sua compagna e le due figlie che erano accorse in suo aiuto con un messaggio via Facebook: “Sono all’ospedale di Milano, niente di male, ma sono comunque nervoso, sono solo molto fortunato ad avere vicino a me la mia adorabile Sandra e i miei angeli Cristiana e Rachele.”