Chi è Sean Connery: tutto sull’attore scozzese

sean connery chi è

Per molti l’attore scozzese Sean Connery rimarrà per sempre legato al personaggio di 007, ma chi è in realtà questo distinto signore che ha fatto innamorare tantissime donne in tutto il mondo? Si tratta di un grande artista europeo che ha conquistato Hollywood e che, nonostante abbia 88 anni, sembra non voler smettere di far sognare le sue fans di ogni età. Per non parlare del fatto che ha ricevuto moltissimi riconoscimenti e premi e che può tranquillamente bagnare il naso a molti colleghi più giovani in quanto a bravura e popolarità.

Chi è Sean Connery

Il primo attore ad aver interpretato James Bond, l’agente 007 di Ian Fleming, è stato proprio lui, Sean Connery. Secondo qualcuno è stata anche l’interpretazione migliore del fascinoso agente segreto al servizio di Sua Maestà. Sicuramente è stata quella determinante per l’affermazione dell’attore scozzese e per dare il via ad una delle saghe più longeve del grande schermo. Pensare che le origini di Connery sono piuttosto umili. Il padre, immigrato irlandese in Scozia, era camionista e contadino, mentre la madre una cameriera. I primi passi nel mondo dell’arte sono a 7 anni con le lezioni di danza, sostituite però a 16 anni dall’arruolamento volontario nella Marina Militare Britannica. L’esperienza dura pochi anni, poi viene congedato per motivi di salute.

Ecco quindi che per Sean Connery comincia la ricerca del lavoro giusto. Ha provato a fare il bagnino, il lavapiatti, ma anche il verniciatore di bare e la guardia del corpo. Dai 19 anni in poi ha cominciato anche a lavorare come modello, senza alcun problema a posare nudo per le scuole d’arte. Una piccola curiosità: la sua carriera di modello venne minata dalla calvizie precoce. Un modello stempiato non poteva avere davanti a sé una grande carriera. Ma in teatro si. Ed ecco che Connery cominciò a recitare sul palcoscenico a Londra. Tentò anche la strada di Mister Universo nel 1953 rappresentando la sua amata Scozia. Non vinse, ma arrivò terzo. Questo piazzamento gli permise di cominciare a lavorare in televisione e al cinema.

Gli amori dell’attore scozzese

La carriera cinematografica dell’attore scozzese Sean Connery è sterminata. Dai tanti titoli di James Bond a pellicole firmate da Alfred Hitchcock, Sidney Lumet, John Huston, Terry Gilliam e molti altri grandi nomi, si possono citare ‘Highlander – L’ultimo immortale’, ‘Il nome della rosa’, ‘Gli intoccabili’, ‘Indiana Jones’, ma anche ‘Il primo cavaliere’, ‘Entrapment’ e ‘La leggenda degli uomini straordinari’.

Per quanto riguarda invece la vita sentimentale, l’attore è stato sposato solo due volte, anche se le donne che ha fatto innamorare sono migliaia. La prima moglie è stata l’attrice Diane Cilento, australiana, che gli ha dato un figlio di nome Jason, attore anche lui. La seconda moglie, sposata nel 1973, è invece una pittrice, Micheline Roquebrune. Negli ultimi anni l’attore ha centellinato le sue apparizioni pubbliche per motivi di privacy e di salute, ma gli appassionati di buon cinema non lo dimenticano di certo. E nemmeno gli scozzesi.