Chi è Simon Le Bon: curiosità sul cantante dei Duran Duran

simon le bon

A sessant’anni suonati, Simon Le Bon continua a stregare i suoi fan, soprattutto le donne: la sua bellezza e la sua voce sono diventate delle icone degli anni ’80 e della musica pop-rock. Insieme alla band Duran Duran, di cui era ed è tutt’ora il frontman, ha composto e scritto pezzi storici.

Simon Le Bon

Simon Le Bon nasce nel 1958 a Bushey, in Inghilterra, e sin da piccolo si appassiona alla musica: canta prima nei cori della chiesa e poi, durante la gioventù, si avvicina al genere punk. Si inserisce infatti, per un periodo, nella band Dog Days: questo periodo è importante perché Simon sviluppa il suo talento per la scrittura di testi. Nel 1978 decide di trasferirsi in Israele per lavorare in una comunità collettiva nel deserto del Negev.

Il suo ritorno in Inghilterra segna l’ingresso nella sua storica band, Duran Duran. Infatti la sua ragazza lo spinge a fare i provini per il gruppo: la band, composta allora da John, Andy e Roger Taylor insieme a Nick Rhodes, cercava proprio un cantante. Gli altri componenti del gruppo hanno dichiarato che sono stati subito attratti dal suo aspetto: somigliava molto a Elvis Presley ed era molto avvenente, cosa che avrebbe provocato molto successo tra le donne. Nel 1980 quindi inizia la sua carriera nella storica band pop-rock, alla quale appartiene anche oggi. Il successo arriva subito, con i primi album: “Duran Duran”, “Rio” e “Seven and The Ragged Tiger”. Le hits più famose sono ad esempio “Save the Prayer” oppure “Is There Something I Should Know?”.

Nel 1985 si separa dai Duran Duran per un anno, fondando la band Arcadia con Nick Rhodes e Roger Taylor. Tornando con la band storica, persero prima popolarità e poi negli anni ’90 riscossero di nuovo successo anche grazie alla canzone “Ordinary World” nel 1995, cantata insieme a Luciano Pavarotti. Negli anni duemila pubblicano altri 5 album, tra i quali “Astronaut” che riscuote un discreto successo.

Vita privata e curiosità

L’uomo più desiderato dalle ragazze negli anni ’80 ha sposato la modella Yasmin Parvaneh, di nazionalità iraniana, nel 1985. Particolare è la storia che riguarda il primo incontro tra i due coniugi: Simon Le Bon vede infatti la foto di Yasmin su una rivista di moda e rimane affascinato dalla sua bellezza. Decide quindi di chiamare l’agenzia per organizzare un incontro. Da lei ha avuto tre figlie: Amber Rose Tamara, diventata modella come la madre; Saffron Sahara, la quale invece ha seguito la carriera del padre e infine Tallulah Pine nata nel 1994. Nel 2018 Simon diventa nonno per la prima volta: nasce infatti Taro Arturo, figlio di Saffron.

Il cantante dei Duran Duran è un appassionato di barca a vela e ha anche rischiato la morte in un incidente avvenuto durante una gara nei pressi della Cornovaglia. L’equipaggio si è salvato solo grazie ad un caso fortuito: si è infatti creata una sacca d’aria nella barca che si era ribaltata, grazie alla quale sono riusciti a respirare fino all’arrivo dei soccorsi. Simon Le Bon è tifoso del Manchester United ed ha dichiarato di essere agnostico.