Chi è Tanguy Kouassi, il giovane talento del PSG che stuzzica il Milan

Alessio Eremita

Il Milan ha deciso di investire nella qualità di Tanguy Kouassi per rivoluzionare e puntellare la difesa in vista della prossima stagione. Il francese classe 2002 rappresenta una vera e propria occasione di mercato perché dal prossimo 30 giugno potrebbe svincolarsi dal Paris Saint-Germain.


In più, ad agevolare ogni operazione di convincimento è la presenza di Ralf Rangnick, destinato a essere la figura chiave del nuovo progetto rossonero. Qualche mese fa, infatti, il manager tedesco bloccò Kouassi per il Lipsia.


Considerato uno dei maggiori talenti nel panorama calcistico europeo, Kouassi ha collezionato undici presenze tra Ligue 1, Coupe de France e Champions League (due le reti segnate contro l'Amiens lo scorso 15 febbraio) prima della sospensione definitiva del campionato. Numeri da capogiro, se teniamo conto della forte concorrenza all'interno dell'organico del PSG.


Dotato di prestanza fisica e buona tecnica, il centrale destro si distingue nel gioco aereo e nell'uno contro uno, mostrando sicurezza in fase di disimpegno e spiccato ingegno nelle situazioni offensive su calcio piazzato. Una caratteristiche che lo contraddistingue e ne lima le differenze rispetto ad altri calciatori riguarda proprio l'esperienza. Non tutti i 2002 possono vantare un curriculum pari a quello di Kouassi.


Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A!