Chi è Tiziana Ferrario: vita e curiosità della giornalista

Tizana Ferrario chi è

Chi è Tiziana Ferrario? La Ferrario è sempre stata tra i più celebri volti dei tg italiani, per il suo carattere determinato e autorevole che l’ha di certo aiutata ad arrivare in cima al successo. Originaria della Lombardia, Tiziana ha una lunga storia personale e privata, ma sicuramente anche professionale. La sua scalata per il successo inizia dal niente fino ad arrivare alla celebrità che l’ha portata in tutte le case degli italiani.

Tiziana Ferrario, chi è: vita professionale e privata

Tiziana Ferrario è una giornalista, scrittrice e conduttrice televisiva italiana. É nata a Milano il 3 settembre 1957. La sua carriera si è fin da subito basata sull’informazione, diventando uno dei punti di riferimento del telegiornale Rai. La sua storia professionale inizia negli anni 80, diventando anche l’inviata all’estero per riportare le crisi politiche internazionali. É stata inviata, ad esempio, negli Stati Uniti, nel Medio Oriente e nel Sud Est Asiatico. Grazie alle spedizioni in queste aree di guerra, è stata nominata Cavaliere dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana nel 2003, per premiare il suo impegno civile.

La giornalista ha lasciato la Rai dopo quasi quarant’anni, ma sta continuando il suo lavoro da libera professionista nel campo della difesa dei diritti delle donne. Per quanto riguarda la vita privata, Tiziana Ferrario è sposata con un uomo di cui si sa ben poco. Amante della riservatezza e della sua privacy totale, si sa solamente che vive in Africa perché la giornalista lo raggiunge appena ne ha l’occasione. Con lui, Tiziana ha un figlio di 29 anni che oggi fa di professione l’ingegnere, è un atleta e adora viaggiare.

Tiziana Ferrario ha raccontato il tragico evento che riguarda suo figlio. Essendo un atleta, la giornalista racconta che in suo figlio si stava preparando ad un campionato. Per adempiere al suo scopo, si era recato in Kenya per un mese, dove si allenava e dove si formavano i campioni della corsa. Dopo la gara, Tiziana torna a Roma e suo figlio a Milano.

Tiziana Ferrario figlio

Dopo diversi giorni, ha cominciato a sentire i sintomi. Era martedì 10 marzo quando il figlio di Tiziana Ferrario ha cominciato a sentire la febbre salire, la tosse, il male alla gola e la mancata percezione di odori e sapori. La giornalista spiega che, dopo diverse chiamate al medico, quest’ultimo insisteva col dire che doveva assumere la Tachipirina e così ha fatto. Ma la sua salute non è migliorata ed è dovuto andare al pronto soccorso. Dopo gli esami dei medici, si è rivelato un inizio di polmonite e il tampone ha mostrato la positività al Coronavirus. Il figlio della Ferrario ha iniziato delle cure e sembrerebbe che le sue condizioni non si siano aggravate.

Il Coronavirus è un nemico subdolo, che non fa alcuna distinzione. La vita dell’atleta è stata stravolta dal virus da un giorno all’altro. Niente amici, niente famiglia e niente allenamenti, soltanto una stanza con i medici che, eroicamente, entrano protetti per dargli tutte le cure necessarie.