Chi è Tiziana Morandi, la donna che narcotizzava gli uomini con cui usciva per derubarli

“Ce la faccio sempre ed è l'unico sempre in cui credo”. Con queste parole Tiziana Morandi, brianzola di Bellusco, nata nel 1975, giunta agli onori della cronaca con i soprannomi di ‘Mantide della Brianza' o ‘Lady Narcotico’, si presenta sui social network. Dopo aver selezionato la vittima da circuire, la donna si presenta su Facebook con il suo vero nome, con le foto del suo volto e invitando i malcapitati al suo vero indirizzo di residenza. Qui inizia l’inganno: dopo averli portati a fidarsi di lei, offre agli uomini una bibita, una camomilla, un bicchiere di acqua. Quello che le vittime non sanno è che Morandi ha aggiunto alle bevande un forte narcotico, in grado di lasciarli incoscienti per diverso tempo. A questo punto la donna deruba le vittime e le abbandona al loro destino. Sono ben sei gli uomini, tra i 27 e gli 84 anni, che confermano di essere stati narcotizzati e derubati dalla brianzola.

Fermata dalle forze dell’ordine di Vimercate, si trova ora in carcere a San Vittore.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli