Chi è Vanessa Scalera: curiosità sulla star di Imma Tataranni

vanessa scalera

Vanessa Scalera, attrice protagonista della fortunata fiction “Imma Tataranni – Sostituto procuratore”, ha un curriculum degno di nota alle spalle. Diventata popolare ai più con la serie di Rai Uno basata sui romanzi di Mariolina Venezia, ha debuttato nel mondo della recitazione da giovanissima. Cosa sappiamo di lei?

Vanessa Scalera: chi è?

Vanessa Scalera è nata a Mesagne, in provincia di Brindisi, il 5 aprile del 1977. Fin da bambina si è mostrata interessata al mondo della recitazione e delle imitazioni. In una recente intervista rilasciata al settimanale Tv Sorrisi e Canzoni, l’interprete di “Imma Tataranni” ha raccontato: “Ripenso a quella ragazzina che amava stare su un palco, recitare poesie e monologhi e fare le imitazioni. Quella di Celentano, che è il mio grande amore da sempre, mi riusciva benissimo”. Vanessa ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo dello spettacolo a 19 anni, quando ha lasciato la sua amata Puglia per trasferirsi a Roma. Nella Capitale ha iniziato il primo corso di teatro e a 20 anni è arrivato il debutto sul palcoscenico accanto a Johnny Dorelli. Questo è solo il trampolino di lancio, visto che nel 2001 approda al cinema con il film “Mari del sud”. A questa pellicola ne seguono altre, sempre accanto a grandi nomi: con Marco Bellocchio in “Vincere” e “Bella addormentata”, con Nanni Moretti in “Mia madre” e con Marco Tullio Giordana in “Nome di donna”. La sua popolarità, però, ha iniziato a decollare con la serie tv “Squadra Antimafia – Palermo oggi” e con il film “Lea”, sulla vita di Lea Garofalo, la testimone di giustizia uccisa dalla ‘ndrangheta. Prima di approdare nella fiction “Imma Tataranni – Sostituto procuratore”, la Scalera ha recitato in “L’Aquila, grandi speranze”.

La vita privata di Vanessa

Vanessa è da sempre molto gelosa della sua vita privata. Sappiamo che è fidanzata da circa 10 anni con l’attore e regista teatrale Filippo Gili, ma non abbiamo altre informazioni. L’uomo, interpellato dal settimanale Tv Sorrisi e Canzoni, ha chiesto esplicitamente di non parlare della Scalera e di lui, ma soltanto della carriera della sua dolce metà. L’interpretazione di “Imma Tataranni”, infatti, le ha portato la popolarità che cercava da tempo e Vanessa ne è consapevole. L’attrice ha dichiarato: “Avevo già letto un romanzo di Mariolina Venezia e il personaggio di Imma mi aveva colpito per il suo essere così particolare. Mi piaceva molto l’idea di interpretarla. Ho fatto un provino, poi un altro, poi un altro, un altro e un altro ancora. Finché il 10 luglio 2018 mi arriva un messaggio secco dal regista Francesco Amato: ‘Ciao Imma’. Non ci potevo credere, ero felice. E pure lui. Poi ci siamo sentiti e Francesco, supertifoso della Juventus, mi ha detto: ‘Oggi è un giorno bellissimo: la Juve ha preso Ronaldo e io ho preso la Scalera!’”. Vanessa, a differenza di tanti altri colleghi, non ama il mondo virtuale, tanto che il suo primo post è datato marzo 2019.