Chi è Virginia Giuffre: la donna che ha messo alla sbarra il principe Andrea

·2 minuto per la lettura
Lawyer David Boies arrives with his client Virginia Giuffre for hearing in the criminal case against Jeffrey Epstein, who died this month in what a New York City medical examiner ruled a suicide, at Federal Court in New York, U.S., August 27, 2019. REUTERS/Shannon Stapleton (Photo: Shannon Stapleton via Reuters)
Lawyer David Boies arrives with his client Virginia Giuffre for hearing in the criminal case against Jeffrey Epstein, who died this month in what a New York City medical examiner ruled a suicide, at Federal Court in New York, U.S., August 27, 2019. REUTERS/Shannon Stapleton (Photo: Shannon Stapleton via Reuters)

Virginia Giuffre ha sempre vissuto di fronte al mare. Prima in California, dove nasce come Virginia Roberts nel 1983, poi in Florida dove si trasferisce a soli quattro anni. Oggi a Perth, in Australia, insieme al marito e tre figli. Ed è qui che l’Fbi, nel 2007, l’ha raggiunta per interrogarla in merito all’inchiesta su Jeffrey Epstein. Anche la Giuffre, infatti, è stata vittima da adolescente di traffico e abuso sessuale da parte dell’imprenditore e dei suoi potenti soci. Entrata nel giro di minorenni messo su da Epstein e Ghislaine Maxwell, sua compagna e complice, Virginia Giuffre, anni dopo, ha lanciato una causa civile contro una persona molto nota: il principe Andrea di Gran Bretagna, il terzo figlio della Regina Elisabetta. Il reale ha costantemente negato le sue accuse di abuso sessuale. Ma i tentativi dei suoi avvocati di far rigettare il caso sono finora falliti e si prevede un processo civile a New York in autunno.

Britain's Queen Elizabeth and Britain's Britain's Prince Andrew, Duke of York look on during the funeral of Britain's Prince Philip, husband of Queen Elizabeth, who died at the age of 99, at St George's Chapel, in Windsor, Britain, April 17, 2021. Yui Mok/Pool via REUTERS (Photo: POOL New via Reuters)
Britain's Queen Elizabeth and Britain's Britain's Prince Andrew, Duke of York look on during the funeral of Britain's Prince Philip, husband of Queen Elizabeth, who died at the age of 99, at St George's Chapel, in Windsor, Britain, April 17, 2021. Yui Mok/Pool via REUTERS (Photo: POOL New via Reuters)

La storia di sofferenze nella vita della Giuffre parte però da lontano. A soli sette anni ha raccontato di essere stata abusata sessualmente da un amico di famiglia, portandole via rapidamente l’infanzia. Continuamente affidata ad altre famiglie, a 14 anni si ritrova a vivere per strada. Nel 2000 conosce Ghislaine Maxwell. Giuffre all’epoca lavorava come addetta agli spogliatoi al resort Mar-a-Lago di Donald Trump a Palm Beach e la Maxwell le si era avvicinata per proporle un lavoro come massaggiatrice. La tecnica di abbordaggio messa in campo da Epstein era sempre la stessa: giovani adolescenti alla ricerca di un lavoro venivano assunte per l’imprenditore, ricevendo denaro in cambio di prestazioni sessuali. A 17 anni Epstein la presenta al principe Andrea. Giuffre sostiene che il principe abbia abusato di lei tre volte, a casa di Maxwell a Londra e più tardi nelle case di Epstein a Manhattan e Little St James nelle Isole Vergini. In un’intervista del 2019 alla Bbc, il principe Andrea aveva smentito ogni accusa affermando di non ricordarsi nemmeno di averla mai incontrata. Gloria Allred, l’avvocata che si è battuta per difendere le vittime di Epstein, parlando di Virginia Giuffre ha detto: “La vittima perfetta non esiste” riferendosi alla complicità della Giuffre nell’aiutare Ghislaine Maxwell a procurare ragazze giovanissime per soddisfare il miliardario. Motivo per cui Carolyn Andriano, finita nella rete a 14 anni a causa di Virginia, l’ha definita colpevole quanto Maxwell.

L’inchiesta su Epstein, avviata nel 2005, ha portato alla luce un giro di 36 ragazze vittime, alcune avevano 14 anni. Finito nel tornado di accuse, il principe Andrea ha rimesso nelle mani della sovrana tutti i suoi incarichi ufficiali e i gradi militari onorifici che ricopriva a nome della casa reale in Gran Bretagna, perdendo così anche il titolo di Altezza reale.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli