Chi è Gennaro Arma, il "capitano coraggioso" rimasto a bordo della Diamond Princess

(Photo: Getty/Linkedin)

Lo hanno ribattezzato “brave captain”, capitano coraggioso. Gennaro Arma è tra i 35 italiani a bordo della Diamond Princess, la nave da crociera in quarantena nella baia giapponese di Yokohama. In queste giornate difficili, tiene alto il morale di equipaggio e passeggeri. Molti lo hanno contrapposto a Francesco Schettino, il comandante che abbandonò la Costa Concordia che affondava a largo dell’Isola del Giglio. 

Arma, 45 anni, è nato e vive in penisola sorrentina. ”È una situazione difficile, soprattutto inedita per tutti noi”, ha dichiarato, come si legge su Repubblica, “Ma tenuto conto delle condizioni in cui ci troviamo, siamo tranquilli. A bordo c’è tanto da fare, la mia unica preoccupazione è prendermi cura dei passeggeri e dell’equipaggio. Speriamo solo che finisca presto”.

Degli ospiti a bordo lui si prende cura, cercando di limitare l’allarmismo, motivandoli ogni giorno attraverso annunci dall’altoparlante. Nel giorno di San Valentino, da quell’altoparlante ha decantato una poesia d’amore, dopo aver distribuito ai passeggeri cioccolatini e tortine a forma di cuore, accompagnati da biglietti di incoraggiamento.  

I passeggeri hanno risposto alla cortesia, indirizzando a loro volta una lettera al “brave captain”. “Siamo tutti un po’ in ansia, ma sereni. Mi sento con mio marito”, ha detto qualche giorno fa all’Ansa la moglie del comandante della Diamond Princess.

 

Love HuffPost? Become a founding member of HuffPost Plus today.

This article originally appeared on HuffPost.