Chi è Young Signorino, il rapper che sta dividendo le giovani generazioni

Young Signorino (Screenshot Youtube)

Cominciamo dalle basi: Young Signorino, all’anagrafe Paolo Caputo, è un rapper italiano di 19 anni, originario di Cesena. Ha debuttato con il suo canale su Youtube nella prima metà del 2017, e si è fatto notare per le sue canzoni decisamente fuori dagli schemi. Il suo stile, che ricorda la trap ma che è difficilmente catalogabile in questo genere musicale, è contraddistinto da testi stringati, con raccordi linguistici piuttosto strani e suoni onomatopeici dal dubbio significato.

Fino al 2018 un buon successo “locale” su Youtube, poi il boom. ‘Dolce Droga’, ‘La danza dell’ambulanza’ e soprattutto ‘Mmh ha ha ha‘ sono le sue ultime canzoni, che hanno raccolto milioni di visualizzazioni, soprattutto l’ultima citata che sta per superare al momento in cui scriviamo il tetto dei 10 milioni di clic.

Su Youtube molti giovanissimi lo apprezzano, anche se è dura definirlo un esempio per questa generazione: nelle sue canzoni parla in modo molto netto di droga e di uno stile di vita decisamente borderline. Caputo ha scelto il suo nome artistico dopo essersi svegliato dal coma, nel 2016: era finito in quella condizione a seguito di un abuso di farmaci.

Non si sa ancora se questo personaggio sia così anche nella vita reale (ha un figlio di due anni, ha frequentato cliniche psichiatriche e ha sostenuto di essere non solo il Marylin Manson italiano, ma pure il figlio di Satana) oppure se è una sorta di invenzione artistica, un cantante ‘costruito‘ per arrivare a un certo tipo di pubblico.

Su Youtube se ne parla molto male, ma il personaggio di Young Signorino, che nei video minimalisti che posta canticchia quasi controvoglia le sue stesse creazioni musicali, sembra fatto apposta per generare contraddizione. A preoccupare gli utenti del web infatti, ci sono soprattutto i testi delle canzoni, che non indicano certo il modo più virtuoso di approcciarsi alla vita.

Nel frattempo sono già nate alcune parodie della sua ultima canzone, tra le quali segnaliamo quella riuscitissima di Sio (il disegnatore che gestisce la pagina satirica Scottecs, su Facebook).