Chi era Charlie Chaplin: curiosità sull’attore e regista britannico

charlie chaplin

Charlie Chaplin è il volto più famoso del cinema muto. Nei primi anni del Novecento ha riscosso un successo enorme soprattutto grazie al suo personaggio del vagabondo Charlot. Ha vinto anche ben 3 premi Oscar, di cui due alla carriera.

Charlie Chaplin

Il celebre attore e regista del cinema muto Charlie Chaplin è nato il 16 aprile 1889, a Londra da una famiglia molto povera. Proprio a causa delle difficoltà finanziarie della famiglia, lui e il fratellino minore vengono affidati ad un orfanotrofio dove vivono per due anni. I genitori di Charlie Chaplin poi si separano e la madre vive un lungo periodo di squilibri mentali che spesso la costringono al ricovero. Già durante la sua infanzia iniziano le prime esperienze sui palcoscenici come cantante o al teatro. A soli 19 anni collabora con compagnia di pantomime di Fred Karno. Proprio durante un tour con questa compagnia in America, Chaplin viene scoperto dal produttore Mack Sennett che lo porterà nella casa cinematografica Keystone.

In questo periodo nasce il suo personaggio più famoso, il vagabondo Charlot, caratterizzato dai suoi particolari baffi, la bombetta e i pantaloni larghi. Grazie alle comiche basate su questo famoso personaggio, Charlie Chaplin arriva al successo e nel 1918 firma un contratto da un milione di dollari con la First National: nasceranno così capolavori del cinema muto quali “Il monello”, “Giorno di paga” e “Vita da cani”. L’anno successivo fonderà la United Artists con Douglas Fairbanks Sr., D. W. Griffith e Mary Pickford e con loro produrrà anche come regista film importanti come ad esempio “Luci della ribalta”. Negli anni ’50 Chaplin si trasferisce in Svizzera con la famiglia, dove morirà il 25 dicembre 1977.

Durante la carriera non ha mai ricevuto un Oscar. Questo prestigioso riconoscimento è invece arrivato tardivamente. Charlie Chaplin infatti ha vinto un Oscar onorario nel 1929, un altro nel 1972 e un Oscar alla migliore colonna sonora nel 1973 per “Luci della ribalta”.

Vita privata

Charlie Chaplin si è sposato una prima volta con Mildred Harris nel 1918: dal loro matrimonio nacque Norman Spencer Chaplin, che morì soli tre giorni dopo. La coppia divorziò nel 1920. La seconda moglie di Chaplin fu Lita Grey: il loro matrimonio durò dal 1924 al 1927. Da lei ha avuto Charles Spencer Jr., nato il 5 maggio 1925 e Sydney Earle, entrambi affidati alla madre e alla nonna materna dopo il divorzio dei genitori. Il terzo matrimonio dell’attore fu quello con Paulette Goddard dal 1936 al 1942. I due non ebbero figli.

Il quarto e ultimo matrimonio di Charlie Chaplin fu quello con Oona O’Neill che durò dal 1942 alla morte dell’attore. Con lei ebbe ben 8 figli: Charlie Chaplin Jr; Sydney Earle; Geraldine; Michael John; Josephine Hannah; Victoria; Eugene Antony; Jane Cecil; Annette-Emilie e James Christopher.