Chi era Liz Taylor: curiosità e vita privata dell’attrice

liz taylor

La sua carriera da attrice è iniziata molto presto, raggiungendo il successo già a 11 anni con il film “Torna a casa, Lassie!”, ed è proseguita in modo molto soddisfacente e ricca di riconoscimenti. Si parla della carriera di Liz Taylor, famosa attrice britannica.

Liz Taylor

Elizabeth Taylor è nata a Londra il 27 febbraio 1932 da due genitori provenienti dagli Stati Uniti. La madre di Liz era un’ex attrice e il padre un commerciante d’arte. Durante la Seconda Guerra Mondiale, quando l’Inghilterra entra in guerra, la famiglia Taylor decide di ritornare a vivere in America: si stabiliscono così a Los Angeles. La carriera da attrice di Liz Taylor inizia da bambina, esordendo al cinema nel film “There’s One Born Every Minute” nel 1942, però è l’anno successivo che inizia la fama dell’attrice bimba con la pellicola “Torna a casa, Lassie!”. Ulteriore successo è il successivo film da protagonista della piccola Liz Taylor, “Gran Premio”, uscito nel 1944.

Durante l’adolescenza Liz Taylor avrebbe voluto rinunciare al suo mestiere da attrice cercando di avere una vita normale, ma la madre la costringe a continuare. Inizia quindi, dopo i sedici anni, a recitare i suoi primi ruoli da adulta come quello in “Piccole donne” nel 1949 e anche, nello stesso anno, in “Alto tradimento”. Grande successo si rivela anche il film con “Un posto al sole”, che lancia definitivamente la notorietà e la carriera di Liz Taylor. Critica e pubblica adorano la bellezza e la ottima interpretazione della Taylor in quest’ultimo film.

Negli anni Cinquanta le affidano numerosi ruoli stereotipati, da dramma romantico e la Taylor inizia ad essere insoddisfatta. Nel 1956 però riesce ad essere scritturata per il film “Il gigante”, nel quale recita al fianco di James Dean e nel 1961 “Venere in visone”, per il quale Liz Taylor vince il suo primo Premio Oscar. Film culto interpretato dall’attrice è “Cleopatra”, diventato un vero e proprio classico, nel quale recita con Richard Burton e Rex Harrison.

Negli ultimi tempi ha interpretato ruoli secondari come quello ne “Il giovane Toscanini” di Franco Zeffirelli nel 1988 e ne “I Flintstones” nel 1994. Ha recitato anche in televisione e a teatro. Nel 2004 dichiara di soffrire di insufficienza cardiaca: morirà nel 2011 all’età di 79 anni.

Vita privata

L’attrice Elizabeth Taylor ha avuto ben sette mariti. Il primo è stato, appena diciottenne, quello con l’ereditiere Conrad Hilton Jr: con lui è rimasta sposata meno di un anno dal 1950 al 1951. Il secondo matrimonio di Liz è quello con l’attore Michael Wilding, sposato nel 1952 e dal quale ha divorziato nel 1957. In seguito è la volta del produttore Mike Todd, matrimonio durato dal 1957 al 1958. Poi il matrimonio con il cantante Eddie Fisher, durato circa 5 anni; quello con l’attore Richard Burton (con il quale Liz Taylor si sposò due volte); quello con il senatore John Warner e, infine, il matrimonio con l’operaio edile Larry Fortensky dal 1991 al 1996.

Da tutti questi matrimoni, Liz Taylor ha avuto soli tre figli. Dal secondo matrimonio con Michael Wilding ha avuto Michael Howard Wilding, venuto al mondo nel 1953 e Christopher Edward Wilding, nato nel 1955. Elizabeth Frances Todd invece è nata nel 1957 dal matrimonio con Mike Todd.