Coronavirus, Gabriella Pession bloccata in America: “È difficile”

coronavirus gabriella pession

Gabriella Pession, con un video messaggio inviato a Verissimo, ha raccontato di essere rimasta bloccata in America. L’attrice, prima che scoppiasse l’emergenza Coronavirus, era andata a Los Angeles per incontrare il marito Richard Flood, impegnato sul set di Grey’s Anatomy. L’esplosione del Covid19, poi, non le ha concesso di tornare in Italia.

Coronavirus: Gabriella Pession

L’emergenza Coronavirus ha ormai paralizzato il mondo intero. Sono diversi i Vip di casa nostra che, partiti per un viaggio prima dell’esplosione del Covid19, non sono poi riusciti a rientrare in Italia. Come avvenuto a Melissa Satta, bloccata in Turchia dove era andata per incontrare il marito, anche Gabriella Pession non è riuscita a lasciare l’America. L’attrice de La Porta Rossa, lo scorso febbraio, era andata a Los Angeles per incontrare il marito Richard Flood, impegnato sul set di Grey’s Anatomy. Gabriella non è partita sola, ma con il figlio e l’intenzione era quella di fermarsi un paio di settimane. La situazione, però, è degenerata e ora è bloccata oltre oceano. La Pession ha inviato un video messaggio a Verissimo e ha spiegato:

“Mi trovo qui da due mesi. Eravamo venuti io e mio figlio per stare un paio di settimane a febbraio, per venire a trovare il papà che si trova sul set di Grey’s Anatomy e siamo rimasti bloccati qui per l’emergenza Coronavirus in Italia. (…) Noi siamo in casa, in isolamento da due settimane. La situazione qui in America è controversa”.

Rispetto all’Italia, a Los Angeles il Covid19 è arrivato da poco e le persone sono giustamente confuse. Un po’ come lo erano gli italiani all’inizio della pandemia, anche il resto del mondo sta cercando di capire come ‘si muove’ il “virus silenzioso”.

I timori dell’attrice

Gabriella, suo figlio e il marito sono in casa da circa due settimane e, al momento, non corrono alcun pericolo. Il set di Grey’s Anatomy, così come tutte le altre produzioni del mondo, è bloccato per cui Richard Flood non è costretto ad andare a lavoro. Nonostante tutto, la Pession ha ammesso che teme di non riuscire a tornare in Italia. L’attrice ha ammesso che, anche se si informa ogni giorno sulla situazione del Paese, stare lontana in un momento tanto delicato è ancora più spaventoso. Ha dichiarato: “È una situazione di limbo, in questo momento vorrei stare in Italia. Per quanto possa essere paradossale, il fatto di essere lontani da casa in un momento di emergenza è davvero difficile. Gabriella, così come la Satta, è costretta a rimanre a Los Angeles e la cosa che le fa più paura è non sapere quando potrà tornare a casa. In conclusione, la donna ha ringraziato i medici e gli infermieri per il lavoro che stanno svolgendo.