Chi l'ha visto, Denise Pipitone: 'nuovi documenti esclusivi'

·1 minuto per la lettura

Rimane alta l'attenzione sul caso della sparizione di Denise Pipitone da Mazara del Vallo: la trasmissione Chi l'ha visto continua a raccogliere prove sulla figlia di Piera Maggio basandosi sui racconti divulgati negli anni dai testimoni.

LEGGI ANCHE:– Denise Pipitone in Ecuador? Gli sviluppi sull’ultima segnalazione: cosa è emerso sulla
ragazzina molto somigliante

Nuovi dettagli da Chi l'ha visto sulla sparizione di Denise Pipitone. Foto: Kikapress
Nuovi dettagli da Chi l'ha visto sulla sparizione di Denise Pipitone. Foto: Kikapress

La redazione della trasmissione ha annunciato nuovi documenti esclusivi nella puntata di mercoledì 26 maggio, pubblicando uno stralcio di un interrogatorio fatto a Jessica Pulizzi durante il processo.

https://twitter.com/chilhavistorai3/status/1397252687876472833

È il caso anche delle dichiarazioni di Battista Della Chiave e di un posto che potrebbe corrispondere alla descrizione effettuata tempo fa dall'uomo. Si tratta di un luogo nel cuore del paese: un cavalcavia sul fiume Mazaro, che gli inviati della trasmissione hanno raggiunto con le telecamere.

https://twitter.com/chilhavistorai3/status/1396887581816721413

Sotto al cavalcavia ci sono tante barche a remi, proprio come quella descritta da Battista Della Chiave e a bordo della quale sarebbe stata portata via la bambina. Più avanti nelle stessa zona, si trovano un porticciolo e un faro come indicato tempo fa da Battista Della Chiave all'interprete della procura.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli