Chi l'ha visto, Saman Abbas: la telefonata con il fidanzato prima di morire

Chi visto Saman Abbas
Chi visto Saman Abbas

Non sono passati che pochi giorni da quando dei resti umani sono stati rinvenuti vicino al casolare di Novellara, vicino al quale la giovane Saman Abbas viveva con la sua famiglia. Nel corso della puntata di Chi l’ha visto andata in onda mercoledì 23 novembre sono stati trasmessi degli audio inediti. Saman aveva confessato al fidanzato Saqib di aver mentito ai suoi genitori sulla loro relazione. La 18enne raccontò infatti loro di aver lasciato il suo ragazzo. “Questi ragazzi sono di basso livello”, aveva risposto la madre.

Chi l’ha visto, Cosa aveva raccontato Saman Abbas al fidanzato Saqib

Dagli audio trasmessi in onda emerge la grande paura che ad un certo punto aveva avuto per la sua vita. Ai genitori arrivò persino a mentire sulla sua relazione. Mentre lei diceva queste parole stavano già scavando per seppellirla”, sono state le parole del giornalista Ahmad Ejaz:

“Non mi hanno detto niente, quando ho detto che ci siamo lasciati. Papà è rimasto muto invece mamma mi ha detto: ‘Questi ragazzi sono di basso livello, stanno insieme per qualche giorno e poi ti lasciano’. Non so cosa succederà…Mah… lasciamo fare al destino…”. 

“Ho sentito dire che ammazzavano qualcuno…”

Emerge poi un altro audio particolarmente inquietante. La giovane aveva confessato di aver sentito i genitori che meditavano di ammazzare qualcuno:

“Ho sentito che dicevano di ammazzare qualcuno, e quando ho chiesto a mamma mi ha detto: ‘No, no, non stiamo parlando di te’ Ma io l’ho sentito con le mie orecchie e per questo da quel momento ho paura. Ho sentito che dicevano: ‘Uccidiamola’… Una cosa del genere. Mia madre mi ha detto. Non parliamo di te, ma di una ragazza del Pakistan”.