Chi è Maradona?

Diego Armando Maradona nasce il 30 ottobre 1960 a Lanùs in provincia di Buenos Aires.

Cresce e pane e pallone, giocando in campetti disastrati e dribblando ostacoli e persone.

Da subito si guadagna il soprannome di “El pibe de oro” che lo accompagna per tutta la vita.

Inizia a giocare a calcio nell'Argentino Juniors, per poi proseguire nel Boca.

Non convocato ai mondiali del 1978, si rifà a quelli del 1982 dove trascina una non brillante Argentina.

Nello stesso anno viene ingaggiato dal Barcellona. La parentesi non è delle più felici: Maradona fa i conti col più grave infortunio della sua carriera e disputa solo 36 partite in due anni.

Nel 1984 approda a Napoli per la cifra record di 13 miliardi di lire.

Tocca l'apice della sua carriera ai mondiali del Messico dove, con 5 reti, porta l'Argentina sul tetto del mondo.

Nei quarti di finale contro l'Inghilterra realizza la rete passata alla storia come “la mano de Dios”.

Le gioie non arrivano solo con la Selección. Col Napoli vince 2 scudetti, una Coppa Italia, una Coppa Uefa e una Supercoppa italiana.

(continua nel video...)