Chi è Messi?

Lionel Andrés Messi Cuccittini, detto Leo nasce a Rosario, in Argentina, il 24 giugno 1987.

Nelle suo vene c'è un po' di sangue italiano essendo il suo trisavolo Angelo Messi emigrato da Recanati a Rosario nel 1883

Di ruolo centrocampista o attaccante gioca nel Barcellona e nella nazionale argentina, squadre nelle quali ricopre anche il ruolo di capitano.

Soprannominato La Pulga ("la pulce") è ritenuto uno dei più forti calciatori di tutti i tempi ed è uno dei marcatori più prolifici della storia del calcio.

Inizia a giocare all'età di quattro anni nel Grandoli. A 11 anni gli viene diagnosticata una malattia all’ormone della crescita. Squadre come Il Newell's e il River Plate si mostrano interessate al suo talento, ma non hanno abbastanza denaro per pagargli le terapie necessarie. Ci riesce il Barcellona, attraverso il ds Carles Rexach: non avendo a disposizione un foglio di carta su cui scrivere, Rexach gli fa firmare il contratto su un tovagliolo.

Nel corso della sua carriera Messi vince 10 campionati spagnoli, 6 Coppe del Re, 8 Supercoppe spagnole, 4 Champions League , 3 Supercoppe UEFA e 3 Mondiali per club, per un totale di trentaquattro titoli che lo rendono il calciatore più decorato nella storia del Barcellona.

A livello individuale, invece, è sei volte Pallone d'oro.

Nella vita privata, è padre di tre figli, Thiago (2012), Mateo (2015) e Ciro (2018), nati dall'unione con la compagna Antonella Roccuzzo.

Molto impegnato nel sociale, nel 2007 ha fondato la Fundación Leo Messi. L'11 marzo 2010 è stato nominato ambasciatore UNICEF.

Con uno stipendio da € 65 milioni al 2015, è il calciatore più pagato del mondo