Chi è Michele Riondino, il nuovo padrino del Festival di Venezia

(KIKA) - VENEZIA - Dopo Alessandro Borghi, 'padrino' dell'edizione 2017, quest'anno sarà l’attore Michele Riondino a condurre le serate di apertura e di chiusura della 75esima Mostra del Cinema di Venezia, diretta da Alberto Barbera e organizzata dalla Biennale presieduta da Paolo Baratta.

Michele Riondino aprirà l'edizione 2018 mercoledì 29 agosto, sul palco della Sala Grande (Palazzo del Cinema al Lido) in occasione della cerimonia di inaugurazione, e guiderà la cerimonia di chiusura l’8 settembre, quando saranno annunciati i Leoni e gli altri premi ufficiali della Mostra.

Non sarà una prima volta al Lido per l'attore: lo scorso anno ha presentato Diva!, lungometraggio ispirato alla grande diva Valentina Cortese, in cui è stato l'unico interprete maschile. Il film esce il 7 giugno nelle sale italiane. Michele è anche protagonista del film tv La mossa del cavallo tratto dal romanzo di Camilleri, che non smentisce il primato di Michele nel vincere la sfida dell’Auditel (oltre il 32,3%). Vedremo prossimamente sul grande schermo Michele Riondino nel film di Antonello Grimaldi Restiamo amici. Da 5 anni è il direttore artistico del concerto del primo Maggio a Taranto.