Chi somministra il vaccino? Dagli specializzandi agli odontoiatri

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
Chi somministra il vaccino? Dagli specializzandi agli odontoiatri (Photo by Donato Fasano/Getty Images)
Chi somministra il vaccino? Dagli specializzandi agli odontoiatri (Photo by Donato Fasano/Getty Images)

A somministrare i vaccini saranno anche i 60mila medici odontoiatri. Lo ha annunciato, in un post su Facebook, il sottosegretario alla Salute Andrea Costa: "Cresce la squadra dei medici pronti a vaccinare: ora sono oltre 150mila”.

Si tratta di numeri potenziali perché non tutti saranno effettivamente chiamati a somministrare le dosi anche se si starebbe studiando un metodo per rendere la loro partecipazione quasi obbligatoria

Gli odontoiatri, ha precisato Costa, vanno ad aggiungersi ai 40mila specializzandi e ai 60mila medici del territorio (medicina generale, pediatri di libera scelta, specialisti ambulatoriali). A questi potranno unirsi i medici volontari, pensionati e liberi professionisti. Si pensa anche se autorizzare infermieri e Croce Rossa.

Con 24 somministrazioni al giorno per medico, secondo le stime, per raggiungere le 600 mila dosi al giorno basterebbero 25 mila medici in servizio.

GUARDA ANCHE - Vaccino agli ultraottantenni, cosa si deve fare?

CLICCA SULLA DOMANDA E TROVA LA RISPOSTA